Canottaggio: Iacuitti del Barion secondo ai tricolori del mare

PALERMO - Si è messo in evidenza anche a Palermo, il Circolo Canottieri Barion, in occasione dei Campionati Italiani in Tipo Regolamentare di canottaggio, le yole da mare. Oltre 500 vogatori si sono cimentati fra sabato e domenica sulle distanze di 1000 e 1500 metri, nel Golfo di Mondello. Il risultato di maggiore prestigio è arrivato fra gli Juniores, dove Davide Iacuitti, uno degli atleti di punta della sezione, ha conquistato il secondo posto, cedendo solo nel finale ad un altro pugliese, il campione del mondo Emanuele Fiume. Le altre soddisfazioni sono arrivate nella categoria Master: Cristoforo De Palma, fresco di argento al World Master Regatta, si è aggiudicato il singolo, così come il doppio ha visto primeggiare Carlo Quaranta e Lorenzo Orlando, un duo che era già salito sul podio ai campionati italiani di categoria. Il circolo barese di molo San Nicola è stato rappresentato anche fra i Ragazzi, ma il Quattro composto da Valerio Buono, Michele D'Alessandro, Luigi Dolce e Stanislao Rogliero, con il timoniere Michele Mercurio, ha mancato l'accesso in finale. Un bilancio in ogni caso positivo quello ottenuto dal circolo presieduto da Luigi Lobuono, che ha ribadito la competitività della propria sezione di canottaggio anche nel corso dei Tricolori del Mare.

0 commenti:

Posta un commento