Unione Calcio Bisceglie, La Rosa avverte: “Vietato abbassare la guardia”

BISCEGLIE - Ottavo impegno di campionato per l’Unione Calcio, di scena domani sul sintetico di “San Pio”, alle porte di Bari, dove ospiterà il Novoli (fischio d’inizio ore 14,30). Le tre vittorie di fila hanno dimostrato le potenzialità della compagine biscegliese, ma in casa Unione Calcio è Ciccio La Rosa a tenere alta la guardia. “I buoni risultati consecutivi possono rivelarsi un’arma a doppio taglio – spiega il 33enne difensore – . Non dovremo affatto perdere la concentrazione. La squadra finalmente sta cominciando a raccogliere i frutti delle buone prestazioni mostrando una costante crescita. Tuttavia possiamo migliorare ancora, specialmente nella gestione della gara. Contro il Vieste, ad esempio, nonostante il doppio vantaggio, abbiamo permesso agli avversari di riaprire i giochi, riservandoci qualche affanno finale. Si tratta di dettagli, certo, ma che in alcune circostanze possono fare la differenza”.

Al “San Pio” arriverà un Novoli reduce dalla sconfitta subita dalla Vigor Trani (2-3) giovedì pomeriggio nel recupero della terza giornata. Un kappaò che contrasta con l’affermazione casalinga (1-0) della scorsa domenica al cospetto del Team Altamura, grazie alla quale i salentini guidati dal tecnico Simone Schipa si sono portati a quota 9 punti in graduatoria.

“Il collettivo del Novoli è assolutamente di qualità – sottolinea La Rosa - , per questo ci attenderà una gara molto delicata, da non sottovalutare. Vogliamo proseguire sulla strada intrapresa, alla ricerca di una continuità che può valere molto nel nostro campionato, innanzitutto per centrare il traguardo della permanenza. A mio parere, però, la squadra ha le potenzialità per puntare più in alto. Fondamentale sarà il bilancio di metà campionato. Se la classifica dirà che siamo in ballo per conquistare posizioni di prestigio, ci giocheremo sino alla fine le nostre chances”.

Nessuno squalificato per entrambe le compagini, mentre tra gli azzurri sarà assente l’infortunato Anglani, in fase di recupero dopo la lussazione al gomito rimediata nel match contro il Vieste.
La sfida tra Unione Calcio e Novoli sarà diretta da Domenico Mallardi della sezione di Bari, coadiuvato dagli assistenti Marco Colaianni (Bari) e Pio Carlo Cataneo (Foggia). Il costo del biglietto d’ingresso è di 5 euro per tutti, con accesso gratuito per donne ed under 14.  

0 commenti:

Posta un commento