Calcio a 5: da domani a sabato al Pala Giovanni Palo II il Pescara va a caccia della final four

PESCARA - Ancora un passo, il più importante, per arrivare all’atto decisivo della Final Four. Ma con un fattore in più che può rivelarsi determinante: il calore del pubblico del Pala Giovanni Paolo II. Dopo aver brillantemente superato il Preliminary Round ad Andorra e il Main Round a Targu Mures (Romania), il Pescara è pronto a tornare in campo per la terza fase della Uefa Futsal Cup, quella che qualifica la prima dei quattro gironi alle finali di aprile. L’essere approdati tra le migliori 16 squadre d’Europa alla prima partecipazione nella massima competizione per club è un risultato importante, ma i campioni d’Italia non possono accontentarsi: da domani a sabato, in 120’ effettivi gli abruzzesi si giocano un pezzo di storia. E’ dal 2012 che una squadra italiana non arriva alla Final Four: quell’anno, a Lleida (Spagna) toccò alla Marca Futsal, che chiuse terza. Un anno prima, invece, il Montesilvano guidato proprio da Fulvio Colini – attuale tecnico del Pescara – e che nel roster aveva tanti giocatori che scenderanno in campo da domani a sabato, firmò ad Almaty (Kazakistan) una delle più grandi imprese della storia del futsal italiano, laureandosi campione d’Europa.

Esordio domani alle 20 contro i macedoni dello Zelezarec (in cui militano numerosi giocatori della nazionale che l’Italia di Menichelli si ritroverà di fronte giovedì 10 a Bari nella prima partita del Main Round di qualificazione al Mondiale di Colombia 2016), ma ad aprire il programma del Gruppo B saranno alle 17.30 i kazaki del Tulpar Karagandy (teste di serie e che quindi faranno domani il loro esordio nella competizione) e i belgi dell’Halle-Gooik, in cui militano due vecchie conoscenze del calcio a cinque italiano, l’ex Martina e Lazio Felipe Manfroi e Rafael Teixeira, che con Colini vinse una Coppa Italia nel 2005 contro il Nepi. Giovedì la sfida contro l'Halle-Gooik; sabato, sempre alle 20, l’ultimo impegno contro il Tulpar, già avversario della Marca nel Main Round della Uefa Futsal Cup 2013/2014.

Le gare del Gruppo B dell’Elite Round saranno trasmesse in diretta streaming curata dal Pescara, con link raggiungibile anche tramite il sito della Divisione Calcio a cinque. La sfida contro il Tulpar Karagandy, invece, sarà trasmessa in differita alle 20.45 su RaiSport 1 HD.

C’è un po’ di Italia anche nel gruppo D, che si giocherà a Bratislava: nel Benfica che proverà a qualificarsi alla Final Four, ci sarà anche Alessandro Patias, pivot della Nazionale italiana.

Nella foto, il Pala Giovanni Paolo II di Pescara gremito in occasione della finale dell’ultima Coppa Italia tra Pescara e Asti
Foto a riproduzione gratuita, credit DI LORETO/Divisione Calcio a cinque

UEFA Futsal Cup – Elite Round Gruppo B

Prima giornata (mercoledì 11 novembre)
Tulpar Karagandy (Kaz)-Halle-Gooik (Bel) ore 17.30
PESCARA-Zelezarec (Mac) ore 20
ARBITRI: Timo Onatsu (Finlandia), Francisco Diaz (Spagna)

Seconda giornata (giovedì 12 novembre)
Zelezarec-Tulpar Karagandy ore 17.30
PESCARA-Halle-Gooik ore 20
ARBITRI: Francisco Diaz (Spagna), Timo Onatsu (Finlandia)

Terza giornata (sabato 14 novembre)
Halle-Gooik-Zelezarec ore 17.30
Tulpar Karagandy-PESCARA ore 20

0 commenti:

Posta un commento