Weekend amaro per il Volley Capitanata: sconfitta che brucia contro il Marigliano

FOGGIA - Sconfitta dolorosa in B2. Perde anche la squadra impegnata nel campionato di Serie D. Tauro: “Urge una scossa, perdere non fa bene”
“Perdere non fa mai bene, ma in questo caso la sconfitta è dolorosa. Bisogna che qualcuno capisca che la Serie C è finita e la B2 è tutta un’altra storia”. Lapidario, ma lucido, il commento a caldo del tecnico della Volley Capitanata Pino Tauro al termine della gara casalinga persa contro Marigliano 1-3.

“Loro dopo essere caduti nel baratro si sono rialzati incredibilmente, mentre noi – prosegue – se sbagliamo qualcosa sembra quasi che usciamo dal campo. Non riusciamo a reagire”. Il chiaro riferimento del coach foggiano al secondo set, quando la Volley Capitanata ha letteralmente surclassato il suo avversario imponendogli un parziale netto, 25-10. Poi, però, nuovi errori, nuove giocate scontate e Marigliano sempre avanti anche nel terzo set (18-25 – dopo essersi aggiudicato il primo 19-25). Poi nel quarto set ancora campani avanti, la reazione e il recupero di 3 punti fino al 17-17. Ma dopo il timeout chiesto dal coach azzurro, foggiani nuovamente impacciati e fuori gioco. Il quarto parziale termina 21-25 e Foggia resta a mani vuote, in casa propria.

Brutto segnale per una squadra costruita per lottare, come ricorda anche lo stesso tecnico Tauro: “Noi dobbiamo far girare tutto al 100% se vogliamo giocare almeno alla pari con le altre squadre. Figuriamoci se facciamo errori grossolani e regali come nel caso di oggi. Poi è pericolosissimo perdere spesso – conclude – perché gli altri verranno a Foggia convinti e determinati a fare risultato”.

SERIE D – Brutto fine settimana anche per la seconda squadra che perde 3-0 a Trani, nella gara d’esordio del campionato di Serie D. I ragazzi di Danilo Patt hanno incassato una sconfitta frutto, anche in questo caso, di numerosi errori dei propri giocatori. Ci sarà molto da lavorare anche in questo caso.

UNDER 19: L’unica soddisfazione, anche se arrivata giovedì scorso, arriva dai ragazzi del settore giovanile. Dopo l’affermazione dell’Under 17 (3-0 all’Intrepida lunedì scorso) arriva anche la prima vittoria stagionale per l’Under 19, sempre diretta da Danilo Patt. I parziali della vittoria su San Giovanni Rotondo parlano chiaro (25-21, 25-11, 25-11). E’ stata una vittoria netta.

0 commenti:

Posta un commento