Calcio a 5, Mondiale 2016: domani a Bari l'esordio dell'Italia nel main round di qualificazione

BARI - E’ arrivato il giorno della vigilia. Domani (giovedì), al PalaFlorio di Bari, l’Italia fa il suo esordio nel Main Round di qualificazione al Mondiale 2016, in programma in Colombia. Avversario degli Azzurri campioni d’Europa in carica, nell’insolito orario delle 12 (scelto per favorire la presenza sugli spalti degli studenti pugliesi, ne sono attesi quasi 4.000), sarà l’Erj Macedonia, nella seconda gara di giornata del Gruppo 7. Alle 10 infatti apriranno il programma Moldova e Slovacchia, le altre due nazionali del raggruppamento.

Questa mattina, agli ordini del Ct Roberto Menichelli e dello staff, la Nazionale italiana ha svolto un ultimo allenamento, “simulando” di fatto a livello di orari quella che sarà la giornata di domani (dalla sveglia alla colazione anticipata). Si è allenato per la prima volta in gruppo anche Rodolfo Fortino, che però resta in dubbio vista la lesione muscolare di primo grado a livello del muscolo gastrocnemio della gamba sinistra riportata con lo Sporting Lisbona nel campionato portoghese; i giocatori hanno lavorato soprattutto sulle palle inattive, punizioni e calci d'angolo. Questa sera, intanto, il tecnico dovrà ufficializzare la lista dei quattordici giocatori che parteciperanno al Main Round in occasione della riunione tecnica, prevista per le ore 20.

“Sono contento di come i ragazzi hanno affrontato questi giorni di allenamento, il lavoro è andato bene”, le parole di Roberto Menichelli a un giorno dall'esordio, “Vogliamo approcciare al meglio la prima gara contro la Macedonia, che sarà difficile come tutte le partite d’apertura di un girone di qualificazione. Veniamo da risultati positivi che ci hanno aiutato dal punto di vista dell’autostima, della sicurezza e del morale; ma come sempre conta il presente, dovremo affrontare un quadrangolare insidioso e dovremo essere molto attenti concentrati per iniziarlo al meglio. La spinta del pubblico pugliese ci aiuterà e cercheremo anche noi di trascinarli. Oggi non esiste più una grande differenza tra le nazionali di prima fascia e tutte le altre. L’insidia sta proprio qui, le partite finché non si aprono sono tutte difficile da giocare”.

La seconda sfida del Gruppo 7 si giocherà sempre al PalaFlorio venerdì (ore 20.30) contro la Moldova; quella conclusiva contro la Slovacchia è in programma invece domenica 13 dicembre al Paladolmen (ore 18) di Bisceglie. Raisport trasmetterà tutte le partite: quella di domani andrà in differita (diretta su Raisportweb), quelle di venerdì e domenica in diretta. Prevista inoltre la diretta streaming per le gare del Main Round che non vedranno protagonista l'Italia.

LA FORMULA Le prime due classificate di ciascun raggruppamento si qualificano agli spareggi, in programma con la formula della gara di andata (martedì 22 marzo) e ritorno (martedì 12 aprile): chi vince il proprio girone ha il vantaggio di incontrare una seconda classificata e di poter giocare la seconda gara in casa. Il sorteggio per gli accoppiamenti degli spareggi sarà effettuato venerdì 12 febbraio 2016 a Belgrado, nella giornata che precede le finali dell’Europeo. Da ricordare che negli spareggi è in vigore, come nelle competizioni calcistiche, la regola dei gol in trasferta. Al Mondiale in Colombia, in programma dal 10 settembre al 1 ottobre 2016, parteciperanno come a Thailandia 2012 ventiquattro nazionali, sette delle quali europee.


FIFA FUTSAL WORLD CUP - MAIN ROUND DI QUALIFICAZIONEGRUPPO 7 - IL PROGRAMMA DELLE GARE*

PRIMA GIORNATA – GIOVEDÌ 10 DICEMBRE 2015
BARI, PALAFLORIO
ore 10.00 SLOVACCHIA-MOLDOVA
ore 12.00 ITALIA-ERJ MACEDONIA (diretta web sul canale RaiSport Web 2, differita ore 16 RaiSport 1)

SECONDA GIORNATA – VENERDÌ 11 DICEMBRE 2015
BARI, PALAFLORIO
ore 18.00 ERJ MACEDONIA-SLOVACCHIA
ore 20.30 ITALIA-MOLDOVA (diretta Raisport 2)

TERZA GIORNATA – DOMENICA 13 DICEMBRE 2015
BISCEGLIE, PALADOLMEN
ore 15.30 MOLDOVA-ERJ MACEDONIA
ore 18.00 SLOVACCHIA-ITALIA (diretta Raisport 1)


* agli spareggi di qualificazione accedono le prime due classificate del quadrangolare

I CONVOCATIPORTIERI: Antonio CAPUOZZO (Pescara), Stefano MAMMARELLA (Acqua&Sapone Emmegross), Francesco MOLITIERNO (Carlisport Cogianco)

GIOCATORI DI MOVIMENTO: Fabricio CALDEROLLI (Pescara), Mauro CANAL (Pescara), Paolo CESARONI (Acqua&Sapone Emmegross), Massimo DE LUCA (Asti), Francesco DENTINI(Corigliano Futsal), VINICIUS Carlos Dos Santos (Kaos Futsal), Marco ERCOLESSI (Pescara), MURILO Ferreira Juliao (Acqua&Sapone Emmegross), Rodolfo FORTINO (Sporting Lisbona), DanielGIASSON (Gruppo Fassina Luparense),Luca LEGGIERO (Pescara), Gabriel LIMA (ElPozo Murcia), Alex MERLIM (Sporting Lisbona), Alessandro PATIAS (Benfica), Sergio ROMANO (Asti), AngeloSCHININÀ (Kaos Futsal), Arlan Pablo VIEIRA (Corigliano Futsal)

LO STAFF
Roberto MENICHELLI Commissario tecnico
Fabrizio DEL PRINCIPE Segretario
Carmine TARANTINO Collaboratore tecnico
Mauro CETERONI Preparatore dei portieri
Davide MARFELLA Collaboratore tecnico
Valerio VIERO Preparatore atletico
Nicola PUCCI Medico
Diego FALANGA Fisioterapista
Vittorio LO SENNO Fisioterapista
Fausto TESTA Responsabile dei materiali

0 commenti:

Posta un commento