L’Andria Bike chiude col sorriso la stagione di ciclocross, ora si punta alla strada!

ANDRIA - La tappa del Giro d’Italia di Ciclocross all’Ippodromo Capannelle di Roma è stata ufficialmente l’ultima fatica della stagione di ciclocross per l’Andria Bike.

L’obiettivo di Eligio Visaggio, Geremia Acri, Fabio Di Stefano e Joselin Pellegrino era quello di terminare la gara, e tutti e quattro i ragazzi lo hanno pienamente centrato, nonostante il percorso reso impegnativo dalle insidie del fango, della pioggia e del vento in un contesto da puro ciclocross nell’impianto ippico capitolino.

Il direttore sportivo Luigi Tortora si è detto molto soddisfatto per i piazzamenti dei ragazzi come obiettivo per fare quanta più esperienza possibile per maturarsi, migliorarsi e confrontarsi sul piano tecnico agonistico.

Il bilancio dell’Andria Bike è più che positivo con i svariati podi ottenuti da Vittorio Carrer e Fabio Di Stefano nel contesto delle gare appartenenti al circuito del Trofeo dei Tre Mari, il campionato regionale FCI Puglia allievi secondo anno conquistato da Eligio Visaggio, senza dimenticare il successo finale nel campionato interprovinciale d’inverno Bari-Bat dello short track.

Ora il meritato riposo per ripartire verso una stagione su strada all’insegna del rinnovamento con un promettente organico allievi in via di definizione e la conferma del settore giovanissimi.

L’ultimo impegno agonistico a Roma non può che sottolineare ulteriormente l'eccellente stagione autunnale-invernale dell’Andria Bike, sempre in evidenza nei più importanti eventi ciclocrossistici del Sud Italia grazie anche alla fiducia degli sponsor Villa Carraffa, Elle Due, La Pulita, Liberi e Creativi, My Glass-Centro Cristalli Auto e Musa Scuola che hanno creduto nel progetto Andria Bike e che li accompagneranno anche per la nuova stagione che sta per iniziare.

0 commenti:

Posta un commento