Coppa Italia: Napoli ai quarti, stasera tocca alla Juve

(Foto ANSA)

Un ottimo Napoli quello che ieri sera, al San Paolo, ha battuto lo Spezia per 3 a 1 nel match di apertura degli ottavi di finale di Coppa Italia.
Nonostante le molte riserve mandate in campo da Sarri, ieri assente per squalifica, il Napoli è riuscito comunque a proporre il bellissimo gioco che lo contraddistingue. Pronti via e al terzo minuto la squadra partenopea è passata già in vantaggio con Zielinski che, dopo una delle sue tipiche incursioni nella difesa avversaria, ha battuto l’estremo difensore dello Spezia, Chichizola, con un tiro a giro.
Sul finale del primo tempo, il Napoli ha abbassato i ritmi ed è stato punito. In una delle poche accelerazioni offensive dello Spezia, è arrivato il pareggio: Piu ha affondato sulla fascia, mettendo in area un cross che, dopo la respinta del portiere, è stato calciato da Piccolo, trovando la sfortunata deviazione di Albiol a spiazzare Rafael.
Nella ripresa non c’è stato più alcuno spazio per la leziosità, e il Napoli in tre minuti ha colorato la partita di tinte azzurre. Al decimo Insigne ha scucchiaiato la palla in area di rigore per Giaccherini che, con un movimento alle spalle del difensore degno del miglior Callejon, ha colpito in rete al volo. Il Napoli non si è però ferma e al dodicesimo ha ottenuto il punto della sicurezza grazie ad un’ avanzata del talentino Rog che ha trovato il petto vincente di Gabbiadini, attaccante che continua a segnare nonostante sia sul piede di partenza. La squadra partenopea accede così ai quarti di finale grazie soprattutto all’ottima prestazione del suo centrocampo che ha visto in gran spolvero Diawara, Rog e Zielinski.

Questa sera alle ore 21.00, invece va in scena Juventus – Atalanta, seconda gara del torneo. Si prospetta un match molto importante per le due squadre. La Juve deve rispondere alla vittoria del Napoli e dimostrare di poter arrivare fino in fondo anche in Coppa. L’Atalanta, invece, vuole proseguire le sue prestazioni positive e confermare la sua posizione nell’olimpo delle grandi squadre. Chi passa il turno affronterà la vincente di Milan- Torino. Arbitra Giacomelli della sezione di Vicenza.

PROBABILI FORMAZIONI: Entrambi gli allenatori effettueranno turnover. La Juve dovrebbe giocare con il 4-3-3: Neto in porta; Lichsteiner, Barzagli, Rugani e Asamoah in difesa; a centrocampo Khedira, Hernanes e Rincon; tridente offensivo con Cuadrado, Mandzukic e Pjaca.
L’Atalanta si disporrà invece con un 3-5-2: tra i pali Sportiello; Raimondi, Caldara e Masiello in difesa; D’alessandro e Spinazzola sugli esterni con Freuler, Kurtic e Grassi in mediana; attacco formato da Petagna e Pesic.

STATISTICHE: Sono tredici le volte in cui queste due squadre si sono incontrate in Coppa Italia: tre vittorie per parte e sei pareggi. Ma sono tre le volte in cui si sono affrontate agli ottavi: due volte ha passato il turno l’Atalanta e una volta la Juve. L’Atalanta ha battuto la Juve nell’ultimo incrocio in questa competizione nel 2004/05. Le ultime dieci volte in cui i bianconeri hanno giocato gli ottavi di finale, hanno sempre passato il turno mentre i bergamaschi, nelle ultime quattro edizioni sono sempre stati eliminati ai quarti di finale.

0 commenti:

Posta un commento