Tamma Angel Mandredonia: buona la prima del 2017!


Manfredonia, 14 gennaio 2017. E' una Tamma Manfredonia tonica la squadra che scende in campo nel primo impegno stagionale del 2017. Al cospetto della quarta forza del campionato presentatasi al PalaScaloria senza il forte play americano Mitola e l'esterno Argentiero a referto per onor di firma, la Tamma Angel è scesa in campo con la concentrazione giusta. Già dal primo quarto i locali marchiano a proprio favore le sorti del match. Il 28-18 della prima sirena fa capire chi condurrà sulle sorti dell'incontro. Buona difesa e discreta circolazione di palla consentono ai ragazzi sipontini di guidare sempre nel punteggio. Ancora +11 a metà partita 44-33 con Padalino A. e Wright a guidare gli attacchi locali.

A fine terzo periodo Ceglie si rifà sotto, grazie ad una difesa più accurata riesce a bloccare l'attacco avversario portandosi fino al meno 2 del trentesimo minuto. Nella quarta frazione la Tamma riprende a fare voce la grossa. Difesa aggressiva e contropiede riportano gli ospiti a distanza di sicurezza. Finisce 81-68 una gara giocata bene da entrambe le squadre, dove Ceglie ha dimostrato di essere una delle migliori squadre del torneo considerando le defezioni citate. Buona la prova del nuovo arrivato Nicola Vuovolo.

TAMMA ANGEL MANFREDONIA 81
N.P. CEGLIE 2001 68
PARZIALI: 28 -18; 15-15; 15-24; 22-11.
Tamma Angel Manfredonia: Wright 20, Chiappinelli, Vuovolo 5, Gramazio (5), A. Padalino 17, N. Padalino 9, Dispinzeri 8, Castigliego (ne), Totaro 4, Johnson 13. Head Coach: G. Ciociola; Ass. Coach: F. Carbone.
N.P. Ceglie 2001: De Angelis 20, Faggiano (K) 20, Nelson Ododa 17, Amorese 9, Blasi 2, Pannella, Argentiero (ne), Convertino (ne), Valentino (ne), Verardi (ne). Coach: Santoro; Ass. Coach: Minafra.
Arbitri: A. Racanelli (primo arbitro); C. Grieco (secondo arbitro).

0 commenti:

Posta un commento