Ginnastica artistica: Iris grande protagonista a Lecce al Campionato Individuale Silver

LECCE. Il Campionato Individuale Silver ha visto la Ginnastica Ritmica Iris protagonista sin dalla prima prova, tenutasi al Palazzetto “San Giuseppe da Copertino” di Lecce, domenica 12 febbraio 2017. 
L’evento, organizzato dalla A.S.D Delfino, vedeva in pedana nove ginnaste in rappresentanza del club presieduto da Nico Di Liddo. Per quel che concerne la 3^ Divisione l’Iris porta a casa la vittoria tra le Allieve 2^ Fascia con Giorgia Cuomo che sale sul gradino più alto del podio con il punteggio di 21,850, davanti ad Alice Manna (Delfino) con 20,750; terzo posto per Maria Adamo (Colibrì) con 20,000. A fare bis ci pensa Chiara Carano che vince tra le Allieve 4^ Fascia con il punteggio di 21,000. Secondo posto a pari merito per Alice Sansò (Colibrì) e Alessia D’Elia (Guinness Unika) con 19,550. La tripletta la regala Debora Turturro tra le Senior 1^ Fascia, vincitrice con il punteggio di 19,250, davanti a Simona Palazzo (Arci Martina) con 19,150 e Nadia Spadavecchia (Astra Molfetta) con 18,800. Secondo gradino del podio invece per Vittoria Ficco nella categoria Allieve 3^ Fascia con il punteggio di 20,250. Vittoria ad appannaggio di Rebecca Galasso (Guinness Unika) 20,550; terzo posto per Aurora Bruno (Doria Gym) con 20,200. 
Nella 2^ Divisione podio tutto Iris tra le Junior 1^ Fascia. Vittoria per Letizia Valente con il punteggio complessivo di 31,150, davanti a Federica Esposito con 30,650 e Greta Simone con 28,250. Terzo posto finale, tra le Junior 2^ Fascia, per Debora Di Venosa che chiude con il punteggio di 30,400. Vittoria per Marika Marzo (Relevè Brindisi) con 30,850, davanti a Swami Rahinò (Doria Gym) con 30,450. Gradino più basso del podio anche per Simona Napoletano tra le Senior 1^ Fascia. La ginnasta dell’Iris chiude con il punteggio di 31,100, preceduta da Maria Basurto (Doria Gym) seconda con 31,700; vittoria per Miriam Cleopazzo (Colibrì) con il punteggio di 32,450. 
Prestazioni per le ginnaste Iris che lasciano complessivamente soddisfatte i tecnici Alessandra Sangilli, Ania Plotkina e Maddalena Carrieri in attesa delle prossime prove.

0 commenti:

Posta un commento