Tricolori indoor: Inglese e Spera agli assoluti nell'Olimpico

ROMA - L'allievo Walter Inglese e la senior Loredana Spera, entrambi dell'Arcieri del Sud, hanno conquistato il pass per gli Assoluti della divisione Arco Olimpico ai Campionati italiani di tiro Indoor di tiro con l'arco in corso Bari. Inglese ha realizzato il decimo punteggio fra gli uomini: 576 punti. Stesso piazzamento, nella Top 10, per la compagna di squadra Spera fermatasi a 565.

Con l'undicesimo score era invece passata invece agli assoluti dell'Arco Compound un'altra barlettana, Rosa Dicandia (Arcieri Somnii). Ai quarti di finale degli scontri a squadre nell'Arco Olimpico sono invece passate le ragazze dell'Arcieri Somnii: Martina Alfarano, Luigia Mariotti e Alessia Spera nell'Olimpico.

Gli scontri diretti per i titoli italiani individuali sono in programma stamattina nel Nuovo padiglione della Fiera del Levante. Al momento sono in corso le sfide a squadre.

Sabato sera sono stati assegnati i titoli di classe nell'Olimpico. Il migliore dei pugliesi è stato Walter Inglese (Arcieri del Sud), barlettano, fratello della mezzofondista olimpica Veronica, in testa ex-aequo a metà gara nella classe Allievi maschile con Elia Biscardo e secondo alla fine con 576 punti. Non gli è bastato spedire 40 frecce su 60 nel "10".

Fra le Seniores, settimo posto per Loredana Spera (Arcieri del Sud) con 565 punti, 11° per Alessia Spera (Arcieri Somnii) con 553, 14° per Pia Lionetti (Aeronautica Militare), olimpica a Londra 2012, con 548 punti e 22° per Sabrina Scommegna (Arcieri del Sud) a quota 537. Nella classe Seniores maschile, 33° Alessandro Erario (Arcieri dello Jonio) con 550.

Cosimo Renna (Arcieri Amici di Reno) ha chiuso decimo fra i Master con 555 punti. Marco Saracino e Manuel Greco dell'Arcieri Valle della Cupa si sono piazzati l'uno nono, e l'altro dodicesimo nella Juniores maschile, rispettivamente con 558 e 554 punti. Undicesima Martina Alfarano (Arcieri Somnii) fra le Juniores, sedicesima Alessia De Leo fra le Allieve. Nelle classi Ragazzi, 18° posto per Greta Rita Camassa (Arcieri Liberi) e 23° per Giovanni Battista Guercia Sammarco (Valle della Cupa).

Sabato mattina si sono disputate invece le gare di classe delle divisioni Arco Nudo e Arco Compound.

0 commenti:

Posta un commento