Vela Optimist: al Trofeo Optisud buon inizio per Goffredo e Romani del CC Barion

Due piazzamenti nel primo terzo di classifica non sono affatto da disprezzare, se ottenuti nella manifestazione interregionale che inaugura la stagione. Sono i risultati conseguiti a Crotone dai giovanissimi velisti del Circolo Canottieri Barion, in occasione della prima tappa del Trofeo Optisud di classe optimist, organizzata dalla locale Lega Navale Italiana: fra i Cadetti, 19esimo Giulio Goffredo e 24esimo Francesco Romani, entrambi del 2007. E scorrendo la classifica della categoria, ecco i nomi di Alessandro Colaianni (2006), piazzatosi 62esimo, e di Alessia Massari (2007), giunta 74esima.
Per i quattro ragazzi seguiti in Calabria dall'allenatrice Emanuela Cazzaniga e per tutti gli altri concorrenti, oltre 200 per la maggior parte Juniores, due giorni di vela che hanno visto alternarsi venti leggeri ad una pressione che ha raggiunto anche i 18-20 nodi. “Non male come avvio – osserva l'allenatrice – Quasi tutti fra loro hanno un solo anno di attività, e non è facile destreggiarsi quando il vento si fa sostenuto”.
Il prossimo appuntamento con il Trofeo Optisud è a Formia, nel Lazio, nei giorni 11 e 12 marzo 2017, ma il calendario dei giovani velisti del Canottieri Barion ha di nuovo Crotone come tappa, per una manifestazione di scala addirittura internazionale, la Carnival Race: da sabato prossimo a martedì 28, torneranno a gareggiare sullo Jonio Colaianni e Romani, con l'organizzazione del Club Velico crotonese.

0 commenti:

Posta un commento