Basket. Valentino Basket Castellaneta: Vieste battuto e avvicinato

Un'altra vittoria casalinga della Valentino Basket, che offre ai suoi appassionati una gara senza danni per le coronarie. Il team di Gaetano Compagnone non ha mai mollato, e con una bella prova complessiva ha sopraffatto gli avversari.

Come detto una prestazione positiva per i biancorossi sin dall'approccio alla partita. I valentiniani, favoriti da un buon feeling con il tiro dalla media e da sotto, mettono subito la testa avanti sul 13-10 con Gaudiano e Novovic. Nonostante dall'altro lato siano Dragna e Simeoli a colpire nel pitturato ed impattare (20-20), il parziale si allarga nuovamente con il passare dei minuti: break di 11-1 condito dai canestri di Wright-Nelson e Davide Resta per il 31-21 dopo i primi 10'.

Il secondo quarto si apre nel segno delle triple: tre quelle dei locali, che con la conclusione di Scozzaro si portano sul +18 (42-24) al 12'. Nella parte centrale del quarto le percentuali si abbassano, i falli e le sbavature aumentano. È Simeoli a sbloccare i viaggianti dalla lunetta, mentre nella VBC Compagnone mischia le carte e le rotazioni portano beneficio, muovendo la retina con Scozzaro, Cassano e Patella. Alla pausa lunga si arriva quando il tabellone segna il 53-41.

Al rientro dall'intervallo saranno Wright-Nelson e Novovic ad allargare ulteriormente la forbice, nonostante persistano gli errori da entrambe le parti (64-45 al 25'), mentre è affidata al solo Paggi, a canestro in penetrazione e dalla media, la timida reazione dei garganici. 69-53 il punteggio al termine del terzo quarto.

Ultima frazione aperta subito da due bombe di Buono, che si ripete anche più volte nel pitturato. Compagnone prova anche la difesa a zona, Vieste non si scuote ed arriva subito il colpo del k.o con Scozzaro per il massimo vantaggio locale (+32, 89-57), mentre sulle gradinate continua incessante il sostegno di tifosi e appassionati. Simeoli è l'ultimo ad arrendersi negli ospiti, ma è troppo tardi. I biancorossi nel finale in campo con gli under: a punti Cassano e Patella su tiro libero per il 100-69 netto e cristallino che chiude la contesa.

Successo di un'importanza capitale per il Castellaneta, poichè il distacco con Vieste è ora di un solo punto in classifica. Bisognerà sperare in una caduta dei dauni in casa di Olimpica Cerignola, e contemporaneamente superare il Ruvo domenica prossima al PalaTifo, per superare i biancoazzurri e ottenere il fattore campo nei playout, sempre con Vieste come contendente.

Valentino Basket - Sunshine Vieste 100-69

Castellaneta: Buono 18, Gaudiano 14, D. Resta 11, Wright-Nelson 23, Novovic 14; Scozzaro 9, Cassano 6, Patella 5, G. Resta, Carucci. All. Compagnone
Vieste: Kapitanov 5, Gatta 5, Paggi 19, Simeoli 21, Dragna 13; Lauriola 4, Bertona 2, Ragno, Zintu, Ruggieri. All. Desantis
Parziali: 31-21, 53-41 (22-20), 69-53 (16-12), 100-69 (31-16)
Arbitri: Ranieri di Mola di Bari (BA) e De Tullio di Bari
Note: circa 500 spettatori presenti con piccola rappresentanza ospite

0 commenti:

Posta un commento