Calcio a 5. Final Eight Coppa Italia: a Tolentino al via i quarti di finale

Il futsal e la Final Eight di Coppa Italia di calcio a 5 per i terremotati di Tolentino. Per il quinto anno di fila, sarà il Pala Giovanni Paolo II di Pescara a ospitare l’evento più importante della stagione: stavolta, però, la Final Eight (che per l’occasione si chiamerà Final Eight Frankie Garage, dopo l’accordo con il marchio di abbigliamento) inizierà nelle Marche, per l’iniziativa della Divisione Calcio a cinque di portare un messaggio di solidarietà e beneficenza a uno dei centri maggiormente colpiti dal sisma. “Sono del parere che il nostro sport debba farsi portatore di messaggi sociali positivi e questa è un’opportunità per dimostrarlo – spiega il presidente della Divisione, Andrea Montemurro –. La Final Eight di Coppa Italia di Serie A rappresenta uno dei momenti più alti della stagione e scegliere le Marche e Tolentino come scenario dei quarti di finale vuole essere un modo, piccolo ma significativo, di essere vicini a chi è stato bersagliato dalla sfortuna, ma anziché piangersi addosso si rimbocca le maniche perché determinato a ripartire. Sono certo che i tanti giovani degli istituti scolastici di zona che gremiranno le tribune del palazzetto si innamoreranno ancora di più del futsal”. Iniziativa elogiata anche dal presidente del Coni, Giovanni Malagò, che nei giorni scorsi a Roma ha ricevuto Italservice Pesarofano, Olimpus Roma e Real Sandos, rispettivamente vincitrici delle Final Eight di Serie A2, Serie A femminile Elite e Serie A femminile: “Bravo Andrea – le sue parole -. È questo che bisogna fare: portare le finali dove c’è bisogno. A Tolentino c’è un bisogno spaventoso e questa è veramente una bella iniziativa. Lo sport può regalare una giornata di divertimento e contribuire al rilancio di zone che hanno vissuto il dramma del terremoto e che ora stanno pagando un prezzo molto alto, un danno indiretto che si ripercuote sul loro tessuto sociale ed economico”.

INIZIATIVE 
Quella dedicata agli allenamenti della vigilia sul parquet del PalaChierici sarà però una giornata diversa per tutta la popolazione di Tolentino e per tutte le società marchigiane dei paesi coinvolti dal terremoto che potranno assistere alla rifinitura delle squadre qualificate. Kaos Futsal, Pescara e Lollo Caffè Napoli, nel pomeriggio, visiteranno tre diversi luoghi di Tolentino; gli emiliani saranno nel centro storico, gli abruzzesi al Centro Arancia, i campani al Villaggio Container, per regalare ai bambini porte e palloni da calcio a 5. Prima dell’inizio del torneo (giovedì alle ore 10.45) è prevista la consegna di un contributo economico alla scuole locali, frutto della raccolta di fondi “Un gol per le Marche” promossa da Sportware attraverso la piattaforma italiana di crowdfunding “Rete del dono” e grazie a un evento che ha coinvolto alcune società sportive delle Marche. Al match di apertura (ore 11) assisteranno, non a caso, gli studenti delle scuole di Tolentino. L’hashtag Social della manifestazione è #diamouncalcioalterremoto. Tra le attività collaterali di giovedì 23 marzo, si inserisce anche un’asta di beneficenza su eBay: in palio, le maglie degli otto capitani delle squadre qualificate alla Final Eight. Il ricavato, sarà devoluto in favore delle associazioni di Tolentino impegnate nella ricostruzione di alcuni istituti scolastici danneggiati in occasione dei recenti fatti sismici.

LE GARE 
Ad aprire il programma della Final Eight, alle 11, saranno i detentori del trofeo del Pescara che, dopo aver ritrovato sei punti di vantaggio in campionato sulla Luparense, affronteranno la Ma Group Imola. Le due formazioni si sono incontrate anche sabato scorso, con il 2-0 per la squadra di Colini firmato da Chimanguinho e Ghiotti. Il Pescara cerca una doppietta che manca dal biennio 1998-1999 (Lazio), l’Imola è alla prima partecipazione. Alle 15.30, in campoAcqua&Sapone Unigross e Kaos Futsal: la squadra di Antonio Ricci ha vinto questa competizione nel 2014 e punta a fare il bis dopo il successo in Winter Cup, mentre gli emiliani di Andrejic vorrebbero raggiungere la prima finale di Coppa Italia, dopo averla sfiorata lo scorso anno (sconfitta ai rigori contro l’Asti). Alle 18, tocca alla parte bassa del tabellone: in campo Lollo Caffè Napoli e Cioli Cogianco, due squadre che si ritroveranno di fronte anche alla ripresa del campionato, fissata per il 1° aprile con la penultima giornata di regular season. Il Napoli non va in semifinale dal 2014; la Cogianco, invece, arrivò fino alla finale nel 2013, perdendo contro la Luparense di Colini. Alle 20.30, chiude il quadro dei quarti di finale il match tra Luparense e Axed Group Latina: dopo l’assenza della passata stagione, i Lupi tornano a giocare la Coppa Italia e, dopo il k.o. di venerdì scorso contro la Cioli Cogianco, cercano il riscatto in Final Eight contro un Latina già battuto nella fase a gironi di Winter Cup.

LA COPERTURA DEI MEDIA 
I quarti di finale saranno trasmessi in diretta sulla pagina Facebook della Divisione Calcio a cinque, con la possibilità di interagire con la diretta utilizzando l’hashtag #FinalEightFutsal. Le semifinali di sabato e la finale saranno invece trasmesse in diretta su Fox Sports (canale 204 di Sky), con le telecronache di MarcoCalabresi e Peppe Di Giovanni, il commento tecnico di Alessio Musti, gli interventi da bordo campo di FrancescoPuma, lo studio pre e post partita curato direttamente dal parquet del Pala Giovanni Paolo II da Roberto Marchesi e il coordinamento di Francesco Corda. Le gare di sabato e domenica saranno visibili anche negli Stati Uniti tramite Espn, con commento in inglese a cura di Patrick Kendrick. Per tutti coloro che non avranno la possibilità di seguire le gare in pay per view, la pagina Facebook di PMG Sport garantirà la differita delle semifinali e della finale di 30 minuti rispetto all’orario di inizio. Aggiornamenti in tempo reale sul sito della Divisione Calcio a cinque e sui social network: su Facebook, Twitter e Instagram, foto, video e curiosità dell’evento dell’anno.

FINAL EIGHT COPPA ITALIA SERIE A (Tolentino-Pescara, 23-26 marzo)

QUARTI DI FINALE, GIOVEDI’ 23 MARZO
(1) PESCARA-MA GROUP IMOLA (ore 11, Facebook)
ARBITRI: Alessandro Merenda (Reggio Calabria), Nicola Maria Manzione (Salerno), Massimo Tariciotti (Ciampino) CRONO: Massimiliano Palombi (Avezzano)

(2) ACQUA&SAPONE UNIGROSS-KAOS FUTSAL (ore 15.30, diretta Facebook)
ARBITRI: Michele Bensi (Grosseto), Ruggiero Chiariello (Barletta), Luca Mario Vannucchi (Prato) CRONO: Marco Di Filippo (Teramo)

(3) LOLLO CAFFE’ NAPOLI-CIOLI COGIANCO (ore 18, diretta Facebook)
ARBITRI: Luca Bizzotto (Castelfranco Veneto), Filippo Vidotto (San Donà di Piave), Massimo Tiberio (Teramo) CRONO: Matteo Ariasi (Pescara)

(4) LUPARENSE-AXED GROUP LATINA (ore 20.30, diretta Facebook)
ARBITRI: Alessandro Maggiore (Bologna), Raffaele Ziri (Barletta), Donato Lamannuzzi (Molfetta) CRONO: Luca Moscone (L’Aquila)

SEMIFINALI, SABATO 25 MARZO
(5) VINCENTE 1-VINCENTE 2 (ore 16, diretta Fox Sports)
(6) VINCENTE 3-VINCENTE 4 (ore 18.30, diretta Fox Sports)

FINALE, DOMENICA 26 MARZO
VINCENTE 5-VINCENTE 6 (ore 17, diretta Fox Sports)

0 commenti:

Posta un commento