Calcio. Serie A: Juventus batte Milan per 2 a 1, rigore di Dybala al 96'

Alla fine, passa la Juventus. In un finale infuocato, determinato dal mani in comproprietà tra De Sciglio e Vangioni che Massa valuta da rigore, Allegri piega Montella per 2 a 1 grazie alla freddezza di Dybala e allunga a 31 la striscia di vittorie consecutive allo Stadium. Ma al triplice fischio dell’arbitro di Imperia si scatena la furia rossonera: volano parole grosse e spintoni, il Milan è amareggiato perché era arrivato a un passo dall’impresa, la Juventus invece fa altri tre passi verso il sesto scudetto consecutivo. E’ successo un po’ di tutto nell’anticipo dello Stadium, dove si è visto ancora una volta uno strepitoso Donnarumma, decisivo in almeno tre circostanze. Nulla ha potuto né sul gol di Benatia (pareggiato da Bacca, in lieve offside), né sul mancino dal dischetto di Dybala, che si è ‘rifatto’ dopo la delusione di Doha, in Supercoppa. 

0 commenti:

Posta un commento