F1. Gp d'Australia: a vincere è la Ferrari di Sebastian Vettel

Un inizio di stagione di marca Ferrari. Si torna a gioire a Maranello grazie a Sebastian Vettel, grande protagonista sulla pista di Melbourne nel primo Gp della stagione in Australia. Un risveglio davvero magnifico per i tifosi delle rosse, anche per via di un successo arrivato non per circostanze fortunate ma con pieno merito al termine di una gara che il tedesco ha dominato quando si è ritrovato in testa.

Guai a pensare che sarà sempre così perché la Mercedes ha tutte le intenzioni e soprattutto i mezzi per tornare davanti ma se queste sono le basi la "rossa" potrà tornare a essere protagonista e giocarsi le proprie chance per il titolo. Il lavoro invernale sicuramente ha pagato e il volto del team principal Maurizio Arrivabene è tornato ad essere più disteso.

Tornando alla gara il rientro anticipato di Lewis Hamilton per il primo pit-stop si è rivelato fatale per la Mercedes, Vettel ha tenuto duro e quando è tornato ai box ed è rientrato in pista è riuscito a tenere dietro Max Verstappen che a sua volta ha rallentato Hamilton. Poi la Ferrari ha dimostrato di essere più veloce chiudendo a poco meno di 10 secondi dal vice campione del mondo. 

0 commenti:

Posta un commento