Calcio. Primo verdetto in serie A: il Pescara retrocede in serie B

ROMA - In serie A c'è stato già il primo verdetto: con la vittoria per 4 a 1 della Roma sul Pescara, gli abruzzesi sono retrocessi automaticamente in serie B con cinque giornate di anticipo sulla fine del campionato. Il Pescara, infatti, con 14 punti, non può più raggiungere l'Empoli, quart'ultimo con 29 e in vantaggio negli scontri diretti.

I giallorossi salgono a quota 75 punti, a +4 sul Napoli e a -8 dalla Juventus. Di Strootman e Nainggolan le prime reti degli ospiti, venute entrambe alla fine del primo tempo. Salah segna una doppietta a inizio ripresa. Nel finale la rete della bandiera degli abruzzesi con Benali.

0 commenti:

Posta un commento