Calcio. Serie B: Spal in vetta, Bari undicesimo

di NICOLA ZUCCARO. Poteva rivelarsi indigesto per la Spal l'anticipo del Pranzo di Pasquetta delle 12.30. Sotto di una rete la compagine ferrarese rimonta lo svantaggio iniziale sconfiggendo per 2-1 il Trapani fra le mura amiche del "Mazza" e balzando da sola in vetta alla classifica della B 2016-17. Cinque i punti di vantaggio sul Frosinone e sull'Hellas Verona. Al Matusa i ciociari vengono beffardamente sconfitti per 3-2 da uno spavaldo Novara che rientra prepotentemente nella zona playoff. Doppio ritorno per il Verona al Bentegodi.

Al 2-0 rifilato al Cittadella, si aggiunge anche quello al goal per Pazzini che continua così a guidare la classifica marcatori con 22 reti. Gli scaligeri restano terzi, con 8 punti di vantaggio sul Benevento sconfitto al Rigamonti per 1-0 dal Brescia. Precipita all'undicesimo posto il Bari. I galletti dopo la sfortunata autorete di Tonucci, preceduta dalla debole conclusione di Galano, capitolano al Cabassi subendo nella ripresa la rete del 2-0 siglata da Mbakogu.

Una sconfitta che stando alla classifica ancora corta non chiude definitivamente le porte per l'accesso ai playoff ad un Bari che alla luce della quinta sconfitta esterna, dovrebbe ridimensionare, per quanto espresso contro il Carpi, le proprie aspettative in questa stagione.

0 commenti:

Posta un commento