Calcio. Unione Calcio Bisceglie: sfida all’Otranto per chiudere la pratica salvezza

Foto: Ufficio Stampa Ucb
BISCEGLIE. Gara da non sbagliare per l’Unione Calcio, di scena domenica 2 aprile 2017 al “San Pio” di Bari contro l’Otranto nel ventinovesimo e penultimo turno di campionato (fischio d’inizio ore 16).
Nel match al cospetto degli idruntini, gli azzurri potrebbero chiudere definitivamente il capitolo salvezza, nonché dare continuità al pareggio maturato sul filo di lana contro l’Altamura. “La squadra si è resa protagonista di un primo tempo importante - spiega il tecnico Gino Zinfollino -, sebbene abbiamo avuto la colpa di non aver finalizzato le occasioni capitate per incrementare il vantaggio. Nella ripresa non siamo partiti con il giusto piglio, compromettendo la situazione e consentendo all’Altamura di ribaltare il punteggio. I ragazzi, però, hanno non hanno mollato, combattendo sino all’ultimo per trovare il pareggio, come avvenuto nei minuti finali. Da rimarcare, inoltre, le positive prestazioni di chi è sceso in campo in sostituzione di compagni infortunati e squalificati”.
Un punto strappato al fotofinish che ha permesso agli azzurri di lavorare al meglio in settimana, per preparare una delle gare più delicate della stagione. “Sapevamo che contro l’Altamura sarebbe stato importante non perdere -prosegue Zinfollino – ma la sfida da non sbagliare è quella con l’Otranto. Abbiamo un unico risultato a disposizione per chiudere la stagione senza ulteriori affanni: è una gara decisiva”.
La compagine salentina ha un vantaggio di due lunghezze in graduatoria rispetto all’Unione Calcio, con 35 punti all’attivo. Alla pari dei biscegliesi, gli idruntini non hanno ancora la matematica certezza della permanenza in Eccellenza, sebbene conservino un margine di quattro punti sulla quintultima piazza. I prossimi avversari dei biscegliesi sono reduci da quattro stop consecutivi, l‘ultimo dei quali è maturato tra le mura amiche nel derby contro il Novoli (1-2). 
La sfida con l’Otranto rappresenterà, per l’Unione Calcio, l’ultima gara interna della stagione. Nel turno di chiusura, infatti, gli azzurri saranno ospiti del Gallipoli, giornata che è stata rinviata al 23 aprile, per via dell’impegno al Torneo delle Regioni della rappresentativa pugliese (al via sabato 8 aprile).
Nessuno squalificato tra gli azzurri, mentre l’Otranto non avrà a disposizione Gogovski Hristo. L’incontro sarà diretto da Andrea Palmieri della sezione di Brindisi, coadiuvato dagli assistenti Marco Colaianni (Bari) e Luca Latini (Foggia).
Il costo del biglietto d’ingresso è di 5 euro, con accesso gratuito per donne ed under 14. La vendita dei tagliandi è riservata ai soli residenti nel comune di Bisceglie.

0 commenti:

Posta un commento