Malagò: "Il Coni è vigile e attento sul rispetto delle regole nelle federazioni sportive"

ROMA - "Il Coni non e' fermo ne' passivo, al contrario siamo vigili e attenti sul rispetto delle regole nelle federazioni sportive. Ci abbiamo lavorato giorno e notte, siamo molto responsabili: non facciamo sconti a nessuno, siamo molto corretti e seri" ha dichiarato il presidente del Coni Giovanni Malagò commentando la situazione relativa ad alcune federazioni sportive (canoa, unione tiro a segno, scherma, pentathlon moderno, bocce e aeroclub), con alcune questioni e ricorsi in sospeso dei quali si e' occupata la Giunta nazionale riunita al Foro Italico "Tutto mi potete dire, ma non che io non stia sul pezzo.

Nel prossimo quadriennio l'obiettivo sara' uniformare gli statuti, dalle regole delle assemblee elettive ai principi fondamentali".

0 commenti:

Posta un commento