FCI Puglia: Tricolori Staffetta e Coppa Italia Giovanile Mtb, la giovane Puglia c’è

Ragguardevole partecipazione di esordienti e di allievi a Silvi in Abruzzo per un weekend dedicato alle ruote grasse e tacchettate nella due giorni a carattere nazionale con il Campionato Italiano Staffetta Giovanile (Team Relay) e la Coppa Italia di Mountain Bike in prova unica.
La rappresentativa giovanile FCI Puglia del fuoristrada ha risposto presente con l’onore e l’orgoglio di rappresentare la propria regione in uno dei più importanti appuntamenti della stagione agonistica dove i ragazzi convocati dal tecnico regionale Stefano Cascione si sono confrontati con il meglio d’Italia in ambito giovanile della disciplina.
Si è gareggiato su un percorso ricavato intorno all’antico borgo di Silvi Alta facendo riscoprire una zona verde a ridosso dello scenografico belvedere a picco sul mare senza dimenticare gli elementi tecnici di una normale gara di cross country come il fondo sterrato, le scalinate e i single track nel bosco.
Il Campionato Italiano Team Relay (Staffetta) ha regalato momenti di grande spettacolo nonostante l’insidia del terreno pesante e viscido. Al termine dei 5 giri, a totalizzare il miglior tempo con 58’56” è stata la Valle d’Aosta-1, sul podio la Lombardia-1 (59’19”) e il Piemonte-1 (1.01’49”). La Puglia ha ottenuto il tredicesimo tempo generale (1.15’37”) grazie alle buone prove fornite da Ettore Loconsolo (Scuola di Ciclismo Ludobike – esordienti 2°anno), Lorenzo De Rinaldis (Kalos – allievi 1°anno), Ilaria Scarpa (Scuola di Ciclismo Tugliese-Salentino Vincenzo Nibali – esordienti donne), Pierpaolo Giannelli (Mtb Casarano – allievi 2°anno) e Benedetta Calcagnile (Kalos – esordienti donne).
Per effetto dei migliori piazzamenti ottenuti dai singoli atleti di ciascuna rappresentativa regionale, nelle sei batterie di gara, a conquistare la Coppa Italia Giovanile Mtb 2017 è stata la Lombardia-1 (175 punti) davanti a Valle d'Aosta-1 (152) e a Bolzano-Alto Adige 1 (152).
Pierpaolo Giannelli (Mtb Casarano – allievi 2°anno), Lorenzo De Rinaldis (Kalos – allievi 1°anno), Ettore Loconsolo (Scuola di Ciclismo Ludobike – esordienti secondo anno), Andrea Micaletto (Mtb Casarano – esordienti 2°anno) e Ilaria Scarpa (Scuola di Ciclismo Tugliese Salentino-Vincenzo Nibali – esordienti donne) hanno composto la rappresentativa Puglia-1 che ha totalizzato 60 punti mentre Simone Tarantini (Salis Bike – allievi 1°anno), Daniele Pugliese (Asd Narducci-Team Edil Luigi Cofano – allievi 1°anno), Vittorio Carrer (Team Eurobike – esordienti 2°anno), Ivan Carrer (Team Eurobike – esordienti 1°anno) ed Adelaide Preziosa (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro – esordienti donne) hanno fatto parte della rappresentativa Puglia-2 con 16 punti all’attivo e la 23°posizione nella classifica per comitati regionali.
Nell’appendice pomeridiana dedicata alle categorie agonistiche ed amatoriali (Aprutium Bike Race) da segnalare l’ottima peformance di Simone Macrì (Mtb Casarano) davanti a Lorenzo Aringolo (Superbike Bravi Platform) e Micheal Menicacci (Race Mountain Folcarelli-Pedale Apriliano) per aggiudicarsi il primato di categoria tra gli juniores.
Da sottolineare la presenza a Silvi per conto del comitato regionale FCI Puglia di Mauro De Rinaldis (vice presidente), Ettore Loconsolo (componente settore fuoristrada), Tommaso Micaletto e Sabino Piccolo (componenti della commissione giovanile) che hanno fatto il pieno di elogi ai ragazzi mettendoli nella condizione di poter esprimere il meglio nel contesto della mountain bike giovanile a livello nazionale.

0 commenti:

Posta un commento