HBari2003: manifestazione conclusiva di una strepitosa stagione agonistica

a cura di MARINA BASILE - L’Associazione Sportiva e Sociale HBARI 2003 – ONLUS, come ormai tradizione, il giorno 30 maggio alle ore 18,00,  presso l’Hotel Excelsior, 15 a Bari l’HBari insieme all’associazione Volare più in alto e alle tante altre associazioni che hanno aderito al progetto sportivo e sociale delle attività 2016/2017 fanno conoscere alla cittadinanza la squadra di basket dei ragazzi con disabilità intellettiva-mentale e la squadra di basket in carrozzina che ha giocato quest’anno uno splendido campionato, caratterizzato da grandi risultati, non solo a livello sociale, ma a anche a soprattutto a livello sportivo, con il raggiungimento dei playoff.

Come ogni anno le due associazioni che si dimostrano realmente attive, efficienti e vincenti nel settore sociale e in quello sportivo, hanno il desiderio di ringraziare tutti coloro che hanno aderito, sostenuto e aiutato il gruppo ad affrontare le loro importanti attività: il Presidente della Fondazione Puglia, Castorani e tutte le aziende che da anni sostengono i loro progetti afavore dei più deboli, la Ferrotranviaria spa, la Ubi Banca, l’ortopedia Rizzoli, la Promomedia e la Sicme Spa..

Fra gli invitati della serata il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano; Il Presidente del Consiglio Regionale della Puglia, Dr. Mario LOizzo;  il Sindaco di Bari, Antonio Decaro;  l’Assessore allo sport della Regione Puglia, Raffaele Piemontese; l’Assessore all’agricoltura Leo Di Gioia, il Presidente nazionale di Penelope e Gens Nova, Antonio Maria Lascala; il Presidente Provinciale del CSI Serafina Grandolfo,   Giuseppe Pinto, Presidente del CIP Puglia; Enrico Presicci,  Giuseppe Vatinno, segretario regionale della UIL Fpl, IL direttore Regionale INAIL, D.ssa Fabiola Ficola, presidente del gruppo ultras LabariAlè e tutti i sostenitori che ormai da molti anni sposano i progetti e le iniziative della HBari2003.

Il Presidente Romito si augura che almeno in questa occasione il Sindaco dei Sindaci possa intervenire alla manifestazione perchè vuole mostrargli dal vivo quello che l’HBari e l’associazione Volare più in alto riescono a realizzare sul territorio barese. Questa potrebbe rappresentare l’occasione affinché Antonio Decaro possa rendersi conto delle “buone prassi” messe in piedi dalle due associazioni; “buone prassi” che si traducono in una notevole riduzione di costi per la salute, di solito a carico dell’intera collettività,  “buone prassi” che il primo cittadino potrebbe anche condividere con altri sindaci dell’intera area metropolitana facendo passare il messaggio che lo sport è salute  e che l’HBari si sforza di realizzarlo attraverso le sue attività nella città di Bari.

Romito mette in luce che: “la vera forza di una squadra è nel gruppo e non nel singolo. Il successo della HBari non solo opera dei suoi fantastici atleti, ma  è stato reso possibile grazie all'attività dei volontari, dei  finanziatori e dei tifosi”.

Romito, destinerà  un messaggio di ringraziamento alle redazioni giornaliste della Puglia che hanno condiviso con noi anche quest'anno sportivo 2016-2017.

A questa fantastica realtà non ci resta che rivolgere un augurio: che il gruppo resti compatto anche nel futuro perché “squadra che vince non si cambia”, al massimo si integra.

Nel corso della serata, presentata da Marina Basile, si procederà alle premiazioni di tutti gli artefici del successo: è pertanto  gradita una massiccia partecipazione da parte della cittadinanza per ricordare che “lo sport è salute, integrazione e strumento attraverso il quale delegare al corpo alcune delle più elevate virtù dell’animo”.

0 commenti:

Posta un commento