Calcio. Allegri: "La Juventus deve vincere: siamo a Cardiff per portare a casa la Champions"

CARDIFF - "La partita di questa sera la affrontiamo con totale serenità" ha dichiarato il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, nella conferenza stampa della finale di Champions League contro il Real Madrid in scena a Cardiff.

"Questa sera dovremo fare tutto il possibile per portare a casa la coppa contro la favorita, il Real Madrid che detiene il titolo, però metteremo in campo delle cose che loro non hanno o che, se hanno, noi dovremo avere più di loro. La formazione non l'ho ancora decisa perché è una partita che può durare 90 ma anche 120 minuti. Con questo nuovo modulo hai bisogno dei cambi e la panchina deve risultare determinante. Abbiamo lavorato tutto l'anno, le vittorie fatte durante la stagione sono state di allenamento e questa è una partita che bisogna vincere. È una finale e come tutte le partite secche vanno giocate in un certo modo. Se riusciremo a capire quando attaccare e quando difendere avremo possibilità di portare a casa la coppa. Noi dovremo avere più voglia, essere più inclini al sacrificio, giocare meglio tecnicamente del Real Madrid. Nel 2015 ci siamo arrivati meritando la finale ma non con questa convinzione perché la Juventus veniva da anni dove in Champions aveva fatto fatica. Non dico per caso ma ci arrivò in maniera inaspettata. Quest'anno è diverso, la squadra ha fatto un bel percorso e il modo di giocare le partite è completamente cambiato. E' stata una settimana in cui abbiamo lavorato in totale serenità, i ragazzi hanno preparato la partita nel migliore dei modi. Era tanto che non ci allenavamo una settimana ed è stata lunga. Se avessimo giocato dopo tre giorni forse sarebbe stato meglio, ma sono convinto che la squadra farà una grande prestazione, come per altro ha sempre fatto. I ragazzi sanno che dovranno sacrificarsi, fare un centimetro in più e non in meno. Bisognerà sfruttare le qualità e i punti di forza e andare a colpire i punti deboli del Real Madrid. Questa sera bisogna vincere. Siamo qui per portare a casa il trofeo".

0 commenti:

Posta un commento