Canottaggio: barese Montrone vice campione del mondo a Saratosa

SARATOSA - Sulle acque del Nathan Benderson Park, a Saratosa in Florida, una grande gara per il capovoga atleta studente barese Domenico Montrone e i suoi compagni Matteo Castaldo, Giovanni Abagnale e Marco Di Costanzo vincitori della medaglia d'argento nel quattro senza senior.

"Un argento importante,- dice felice Montrone -  conquistato contro  equipaggi davvero forti. Una medaglia sudata che voglio dedicare all'Italia,alla mia famiglia, che mi ha seguito fin qui, all'Università degli Studi di Bari A: Moro, che è stata il mio sponsor nel campionato mondiale e alle Fiamme Gialle che mi danno la possibilità di crescere. Grazie ai miei compagni che con me hanno dato il massimo. Un ringraziamento particolare anche al mio management Guastella Communication, che attraverso Patrizia  mi da sempre una carica incredibile".

Sono i panzer tedeschi a prendere il comando delle operazioni sin dalle prime battute, ma l’Italia è attaccata alla Germania e all’Australia che passa di lì a poco a fare il ritmo. Al passaggio dei primi 500 metri la barca barca azzurra è seconda dietro agli aussie per soli due centesimi – il gioco delle prue – e alle spalle la Germania praticamente in fazzoletto tre barche da urlo. Al passaggio dei 1000 metri la barca italiana è sempre seconda attaccata all’Australia che continua a imporre il suo ritmo. Entrambe le barche con un ritmo di 41 colpi al minuto tentato di sopravanzarsi, ma gli australiani a 1500 metri sono nettamente primi con l’Italia ancora seconda e in attacco per contenere il ritorno della Gran Bretagna che dalle retrovie aveva ricuperato di posizioni. Il finale incandescente vede l’Italia rientrare sull’Australia e piazzarsi al secondo posto davanti alla Gran Bretagna. Italia vice campione del mondo 2017 e protagonista di una medaglia d'argento straordinaria. 1. Australia (Joshua Hicks, Spencer Turrin, Jack Hargreaves, Alexander Hill) 5.55.24, 2. Italia (Marco Di Costanzo-Fiamme Oro, Giovanni Abagnale-Marina Militare, Matteo Castaldo-Fiamme Oro/RYC Savoia, Domenico Montrone-Fiamme Gialle) 5.57.19, 3. Gran Bretagna (Matthew Rossiter, Mohamed Sbihi, Matthew Tarrant, Oliver Wynne-Griffith) 5.57.99, 4. Olanda (Harold Langen, Jasper Tissen, Vincent Van der Want, Govert Viergever) 5.58.53, 5. Danimarca (Toger Rasmussen, Steffen Jensen, Tobias Kempf, Joachim Sutton) 6.05.05, 6. Germania (Wolf-Niclas Schroeder, Laurits Follert, Christopher Reinhardt, Paul Gebauer) 6.10.26.

0 commenti:

Posta un commento