Di Francesco: "Il bicchiere è mezzo vuoto, ma la Roma è in crescita"

ROMA - "Il bicchiere ad ora è mezzo vuoto, ma la squadra è in crescita, due mesi di lavoro insieme sono pochi. Sono ottimista e credo che questi ragazzi possano solo crescere" ha dichiarato l'allenatore della Roma Eusebio Di Francesco, tracciando un primo bilancio dei suoi primi due mesi alla guida dei giallorossi.

"Finora abbiamo visto due partite. Una è quella di Bergamo in cui la squadra ha affrontato una squadra aggressiva e dove non abbiamo espresso un buon calcio ma abbiamo vinto. Con l’Inter invece a tratti abbiamo entusiasmato ma abbiamo perso. I blucerchiati non una squadra temibile per la loro capacità di verticalizzare, il 4-3-1-2 ti fa attaccare velocemente la porta più centralmente, ti dà meno ampiezza ma più pericolosità sulle prime palle. Hanno vinto due partite anche soffrendo, sia col Benevento che con la Fiorentina sono stati bravi a reggere. Hanno un allenatore molto bravo e sono organizzati. Quando ho cominciato ad allenare ho rubato qualcosa a tutti i tecnici più bravi e qualcosa anche a lui. E' stato bravo a rilanciarsi dopo un periodo difficile, si è messo in discussione ripartendo dalla C per poi ritrovare la categoria che gli compete".

0 commenti:

Posta un commento