Unione Calcio, Coppa Italia: oggi la gara di ritorno al 'Comunale'

(credits: Uff.Stampa Unione Calcio Bisceglie)
BISCEGLIE - Dimenticare la beffarda sconfitta contro il Novoli e provare subito a centrare il riscatto. E' questo l'imperativo dell'Unione Calcio che oggi, giovedì 14 settembre, sarà di scena al "Comunale" di Trani, ospite della Vigor Trani  nella gara di ritorno degli ottavi di finale di Coppa Italia (ore 15.30).

Gli azzurri ripartiranno dall'1-1 interno nella sfida d'andata, con l'obiettivo di rialzarsi subito dopo il kappaò beffardo di domenica scorsa al cospetto del Novoli, match in cui Bartoli e compagni hanno incassato la rete decisiva ospite al 95' (0-1).

“La sconfitta contro il Novoli brucia parecchio - esordisce il tecnico Luca Rumma -. Abbiamo creato occasioni importanti ma, così come nella gara di Coppa, abbiamo subito gol da una nostra sbavatura. Sono errori che non ci possiamo permettere".

Nel match d'andata di Coppa, disputatosi domenica 3 settembre al "Coppi" di Ruvo, gli azzurri hanno posto rimedio al vantaggio tranese grazie alla marcatura in pieno recupero di Visconti, portando a casa un pareggio prezioso. "Dovremo provare a rialzarci subito -  prosegue Rumma -, facendo tesoro di quanto successo. La qualificazione è aperta, sebbene un piccolo svantaggio potrebbe essere rappresentato dal gol in trasferta del Trani. Ci teniamo a proseguire nella competizione, cui storicamente la società è molto legata".

Quello che andrà in scena nel pomeriggio sarà il quarto incontro di Coppa tra Unione Calcio e Vigor Trani. Il bilancio pende a favore della squadra azzurra, in virtù delle due vittorie maturate nelle sfide disputatesi nella stagione 2015-2016, con l’Unione Calcio che si impose per 2-1 a Trani e 4-1 nella gara di ritorno, cui va sommato il recente 1-1.

Tra gli azzurri resta in dubbio la presenza di Vincenzo Bufi, uscito malconcio dalla gara di campionato dopo uno scontro aereo che lo ha costretto a dei punti di sutura in volto.

Dirigerà l'incontro Michele Lopez della sezione di Bari che verrà coadiuvato da Gaetano Fiore e Francesco Festa, entrambi appartenenti alla sezione di Barletta.

0 commenti:

Posta un commento