Calcio. Panucci: "Nel calcio mai dire mai: ci vuole coraggio"

ROMA - "Le speranze di qualificarci per i Mondiali di Russia 2018 sono davvero ridotte al lumicino anche se nel calcio ma dire mai" ha dichiarato il ct dell'Albania Christian Panucci in un'intervista a fifa.com.

"Quelle contro Spagna e Italia sono partite importanti per noi, cercheremo di rendergli la vita difficile. Per me sono partite speciali, ovviamente. La Spagna è la mia seconda casa, là ho tanti amici, e l'Italia è dove vivo, ho anche giocato tante volte per la Nazionale. C'è tanto ottimismo, ho un bel gruppo: De Biasi ha fatto un grande lavoro qualificandosi a EURO 2016, e il nostro obiettivo adesso è partecipare a EURO 2020. Se giochiamo per il pari? Voglio coraggio dai miei giocatori, non che difendano un pareggio. E' un momento delicato per l'Italia di Gian Piero Ventura: è una fase di transizione per la Nazionale e dovrebbe essere lasciato libero di lavorare. Se l'Italia sarà al Mondiale? Non lo so, ma l'Italia è abituata ad esserci, e quando c'è sa come arrivare in finale. Non possiamo cominciare a pensare agli spareggi già adesso. Prima ci sono le ultime due gare del girone da portare a termine. Solo dopo, in base all'avversario che potremmo trovarci davanti, faremo le nostre valutazioni. Ma dico che per l'Italia non andare al Mondiale sarebbe una catastrofe". 

0 commenti:

Posta un commento