Calcio. Spalletti: "Contro il Napoli ci vuole equilibrio e arte"

MILANO - La vittoria con il Milan è un buon risultato per l’Inter di Spalletti, chiamata a superare la sfida contro la capolista Napoli. E l'Inter affronterà questa sfida al San Paolo, sicuramente strapieno di tifosi partenopei.

"I nostri giocatori hanno già dato esami" ha dichiarato l'allenatore dell'Inter Luciano Spalletti in conferenza stampa "se siamo a questo punto significa che abbiamo già studiato molto e siamo pronti per questo ulteriore confronto. Non sarà facile. Il Napoli è uno spot per il calcio, è una squadra forte. Non concedono niente a nessuno, devi andarli a prendere e sfidare. Devi essere più bravo del loro possesso palla. Sarà difficilissimo reprimerli o limitarli, hanno questa qualità di comandare il gioco, in alcuni momenti hanno la perfezione. Se Sarri avesse continuato a lavorare in banca, a quest'ora sarebbe diventato ministro dell'economia. Se si vuole stare in cima, bisogna essere bravi. Non c'è la mossa che possa determinare l'andamento della partita. Devi andarli a sfidare, convinto che puoi avere la meglio in molte delle fasi di gioco. Non è che si va lì e si tenta di sfruttare una situazione, perché loro non te lo permettono. Bisogna cercare di vincere la partita anche nella loro tana. Ci vuole equilibrio e arte. L'arte viene dal lavoro quotidiano. Io sono uno che ha sicuramente il vento a favore. Ho più fortuna di quella che si è vista fino adesso, di sicuro ne vedrete ancora delle belle". 

0 commenti:

Posta un commento