F1: sentenza mondiale, vince Hamilton e si ritira Vettel

di PIERO CHIMENTI - Si è concluso nel modo peggiore il Gp di Suzuka in Giappone per le Rosse, che si devono arrendere alla nuova vittoria di Hamilton, ormai in fuga nella corsa mondiale. Al via la Ferrari di Vettel non è reattiva, evidenziando problemi di potenza al motore. Neanche la safety car, per l'incidente di Sainz, riesce a ridare 'vigore' a Seb per tenere testa a Hamilton, costringendo il tedesco al ritiro al 5° giro.

L'inglese della Mercedes, dopo aver accusato qualche problema nel 31° giro, gestisce la gara senza troppi patemi, con Verstappen che si mette al suo inseguimento. Nella Terra del Sol Levante trionfa ancora una volta Hamilton con alle sue spalle le Red Bull di Verstappen e Ricciardo, mentre si deve accontentare del 5° posto il finlandese di Maranello Raikkonen.

Il campione britannico con questo successo ha messo le mani sul mondiale staccando il ferrarista Vettel a 59 punti, che dovrebbe compiere un'impresa per riaprire i giochi, ma che ora deve anche guardarsi le spalle dall'altro Mercedes Bottas che si è avvicinato a -13.

0 commenti:

Posta un commento