Il Trofeo Bosco delle Pianelle si presenta: appuntamento il 15 ottobre a Martina Franca

MARTINA FRANCA - La Puglia offre moltissime bellezze paesaggistiche che conservano il loro carattere originario e incontaminato: per chi vuole dedicarsi all’escursionismo in Puglia a piedi o in mountain bike nella natura lussureggiante e incontaminata nel cuore della Valle d’Itria c’è la Riserva Naturale del Bosco delle Pianelle alle porte di Martina Franca.

Il bosco è adagiato lungo i versanti della Grotta delle Pianelle e la Gravina del Vuolo, nota per la grotta del Sergente Romano, in cui trovò rifugio un brigante pugliese da cui la grotta prende il nome. Infatti per la presenza di numerose grotte carsiche nel  bosco cercavano riparo molti briganti del sud Italia.

Questa location di grande suggestione naturale è pronta a diventare il cuore pulsante del Trofeo Bosco delle Pianelle di mountain bike cross country in data domenica 15 ottobre che mira a valorizzare la bellezza del luogo e l’attività sportiva praticata in questo polmone verde della Valle d’Itria grazie agli sforzi organizzativi della Maestri Mtb.

La scelta della location è per garantire il top del divertimento proponendo un percorso di circa 7,5 chilometri con 250 metri di dislivello ed è aperto alle categorie esordienti, allievi e master.

Una manifestazione che sicuramente vuole farà parlare molto di sé in ottica futura anche nella versione cross country (disciplina olimpica) come dichiara Francesco Basile, presidente della Maestri Mtb: “In passato abbiamo portato questa manifestazione a grossi livelli e l'ultima mediofondo contava oltre 500 iscritti. Abbiamo deciso di portare avanti questa tradizione con l’obiettivo di mettere in bella mostra il nostro territorio con le sue grandi potenzialità e valorizzarlo nel miglior modo possibile sia in chiave sportiva che turistica.”

La quota di iscrizione per i soli amatori è di 13 euro se effettuata con bonifico entro mercoledì 11 ottobre (bonifico intestato a MMTB MARTINA A.S. IBAN IT48F0200878932000103307034, indicando nella casuale nome e cognome dell’atleta e data di nascita e copia del bonifico da presentare alla verifica licenze), 20 euro se il versamento viene effettuato all'atto della verifica tessere. Sono esenti dalla quota di iscrizione gli esordienti e gli allievi.

0 commenti:

Posta un commento