Basket: Happy Casa Brindisi sconfitta dalla Dolomiti Energia Trentino per 72 a 77

BRINDISI. Amara sconfitta interna per la Happy Casa Brindisi contro la Dolomiti Energia Trentino per 72 a 77, al termine di una partita troppo altalenante e conclusa con un pessimo ultimo quarto da 11 punti con 4/13 al tiro.

I biancoazzurri rimangono così in solitaria all’ultimo posto in classifica a quota 4 punti, mentre si rialza Trento issandosi a 8 punti.

Brindisi parte con il freno a mano tirato e subisce 49 punti nei primi due quarti, analogamente a quanto avveniva all’inizio del campionato e sulla falsa riga del negativo approccio di Sassari.

Trento, pur priva di Benahan, recupera in extremis Silins e pesca ben 29 punti dalla panchina totali a fronte dei soli 8 di marca casalinga. Senza Oleka, con Tepic apparso fuori dal gioco e in campo per 9 minuti, la Happy Casa non riesce a trovare ritmo e fluidità nelle due fasi di gioco.

Al rientro dagli spogliatoi cambia il copione: 13-2 di parziale e match in equilibrio. Sutton aggredisce con la sua solita veemenza fisica andando in doppia doppia con 16 punti e 10 rimbalzi.

Lalanne, top scorer con 23 punti, sfrutta l’assenza di veri centri sul fronte ospite ma perde 6 sanguinosi palloni e chiude al tiro con un 10/16.

E’ l’ultimo quarto a decidere la partita. Brindisi si ferma senza Moore (4 falli), Trento sbaglia molte occasioni ma punisce nel momento decisivo. Le 7 palle perse dai biancoazzurri nei 10 minuti finali mandano i titoli di coda al PalaPentassuglia.

"Se prendi 25 punti nei primi 10 minuti, poi fai fatica e paghi lo scotto alla fine" ha dichiarato in conferenza stampa il coach dell'Happy Casa Brindisi, Sandro Dell'Agnello "Questo non vogliamo capirlo e non riusciamo a capirlo e sicuramente è la nostra responsabilità principale, io per primo. Volevamo attaccare l’area e ci siamo anche riusciti tant’è che non abbiamo mai tirato bene da 2 punti come questa volta. Ho bisogno di tutti e sto cercando le chiavi per avere un buon rendimento da parte di tutti: qualche volta l’ho trovato, qualche altra volta no".

Per la Happy Casa Brindisi ora il calendario riserva due trasferte consecutive, prima a Capo d’Orlando sabato sera e successivamente a Cremona il giorno di Santo Stefano.

IL TABELLINO

Happy Casa Brindisi-Dolomiti Energia Trentino: 72-77

Parziali: (20-25; 41-49; 61-60; 72-77)

HAPPY CASA: Mesicek 10, Suggs 8, Tepic 2, Lalanne 23, Cardillo, Giuri 6, Moore 11, Smith 12, Donzelli, Oleka ne, Canavesi ne, Sirakov ne. All.: Dell’Agnello.
DOLOMITI: Franke, Sutton 16, Silins 9, Forray 7, Flaccadori 2, Gutierrez 14, Gomes 16, Lechtaler, Shields 13, Conti ne, Czumbel ne. All.: Buscaglia.

TIRI DA 2 PUNTI – HAPPY CASA: 24/37; DOLOMITI: 21/37.
TIRI DA 3 PUNTI – HAPPY CASA: 5/23; DOLOMITI: 9/21.
TIRI LIBERI – HAPPY CASA: 9/14; DOLOMITI: 8/13.
RIMBALZI – HAPPY CASA: 32 (9 off); DOLOMITI: 28 (5 off).
ASSIST – HAPPY CASA: 17; DOLOMITI: 11.
PALLE PERSE – HAPPY CASA: 18; DOLOMITI: 15.

ARBITRI: Massimiliano Filippini – Guido Federico Di Francesco – Matteo Boninsegna

0 commenti:

Posta un commento