Calcio: Collare d'oro Coni 2017 all'Italia Mundial '82

di NICOLA ZUCCARO - "E' stata la vittoria di un gruppo". Nel rimarcare il concetto precedentemente espresso da Dino Zoff che di quella squadra ricopri anche la funzione di Capitano (Super Dino per l'occasione è stato invitato a sollevare per la seconda volta il trofeo conquistato nella notte magica di Madrid dell'11 luglio 1982), Paolo Rossi ha storicamente giustificato, 35 anni anni dopo quel successo sportivo, l'assegnazione del Collare d'oro, quale onorificenza conferita dal Comitato Olimpico Nazionale.

Nel corso della cerimonia, svoltasi nella mattinata odierna in Roma, l'intero organico è apparso visibilmente emozionato e commosso anche per il conferimento del medesimo riconoscimento alla memoria di Gaetano Scirea (tragicamente scomparso il 3 settembre 1989) e della Palma d'oro al compianto Enzo Bearzot, Ct di quella Nazionale.

A ritirare l'onorificenza concessa per meriti tecnici, alla vigilia del settimo anniversario della sua dipartita, la figlia Cinzia. Di quella compagine vincente, inoltre, è stata ricordata la figura dell'allora Presidente della Figc, Federico Sordillo. 

0 commenti:

Posta un commento