Calcio. Milan: Raiola pronto ad annullare il contratto di Donnarumma

MILANO - Si apre un nuovo capitolo per il portiere del Milan, Gianluigi Donnarumma. "Il procuratore del diciottenne portiere campano, Mino Raiola, vorrebbe annullare il contratto del suo assistito con il Milan per violenza morale" si legge in un articolo sul Corriere della Sera.

"La situazione è complicata per il baby estremo difensore, che ha rinnovato la scorsa estate: sembra infatti che la clausola rescissoria non sia stata presentata in campionato a causa della mancanza di firme. Questo però è l'ultimo dei problemi: gli avvocati di Raiola sostengono che l'accordo con il club rossonero sia stato raggiunto da Donnarumma mediante pressioni psicologiche e senza la necessaria serenità. Dietro questa mossa potrebbe esserci la volontà di Raiola di cedere alle 'sirene' del Real Madrid, da sempre interessato al giovane azzurro".

0 commenti:

Posta un commento