Calcio. Serie C: vincono il Lecce e la Virtus Francavilla Fontana, perde il Bisceglie

di FRANCESCO LOIACONO. Giornata positiva a metà per le squadre pugliesi del girone C di serie C. Nel primo derby pugliese il Lecce ha vinto per 2-0 in casa col Monopoli. A decidere il match una rete per tempo. La prima di Cosenza di testa. La seconda di Caturano, forte inzuccata. Un successo importante per la squadra di Liverani. Consolida la solitaria vetta della classifica. Mantiene 3 punti di vantaggio sul Catania che con un netto 3-0 ha espugnato il campo del Rende. Porta a 6 le lunghezze sul Trapani, sconfitto a sorpresa 2-1 in casa dal Cosenza. Buona però la gara giocata dai biancoverdi di Tangorra. Sono decimi a 23 punti.

Nell’altro derby pugliese la Virtus Francavilla Fontana ha vinto per 2-1 a Brindisi sull’Andria. Prima frazione di gara. In gol i biancazzurri di Aldo Papagni con Lattanzio di testa. Ma nel secondo tempo la squadra di D’Agostino ha ribaltato la situazione con una doppietta di Saraniti. L’attaccante ha realizzato con un destro al volo e di testa. La Virtus Francavilla Fontana è quinta a 28 punti in zona play off per la B. L’Andria è penultima a quota 15.

Il Bisceglie ha perso 2-0 in casa contro il Fondi. A decidere il match due gol nel primo tempo. Il primo realizzato da Corticchia, destro da fuori area. Il secondo da Corvia, conclusione da pochi metri. I pugliesi sfortunati. Il brasiliano Azzi ha centrato il palo di sinistro. Montinaro si è visto neutralizzare un tiro dal portiere Elezaj con il piede destro. Toskic si è fatto espellere per un duro fallo su Vastola. I nerazzurri allenati da Zavettieri sono dodicesimi a 23 punti ma possono risalire presto in classifica.

0 commenti:

Posta un commento