Serie A, Chievo-Roma 0-0: Sorrentino ferma i giallorossi

(Getty Images)
di STELLA DIBENEDETTO - Dopo aver vinto il girone di Champions League, la Roma non è riuscita a ripetersi in campionato. Nel lunch match contro il chievo, la squadra di Eusebio Di Francesco si è dovuta accontentare dello 0-0. Il Chievo, dopo aver fermato il Napoli, porta a casa un altro punto importante. A fermare la Roma è stato un Sorrentino in giornata di grazia e un pizzico di sfrotuna dal momento che la Roma ha creato tantissime occasione da gol senza mai trovare il guizzo vincente.

Eusebio Di Francesco opera il solito turn over lasciando fuori Florenzi e Perotti (acciaccati), De Rossi squalificato, Manolas e Dzeko e dà spazio a Bruno Peres, Gerson, Gonalons, Juan Jesus e l'attesissimo Schick, all'esordio da titolare. Durante il primo tempo, i giallorossi faticano a trovare la giusta sincronia soprattutto a causa di Schick che non partecipa alla manovra come è solito fare Dzeko. La Roma si scuote dal 22' quando i giallorossi costruiscono tantissime occasioni da rete senza trovare mai il gol. Nella ripresa, nonostante l'ingresso di Dzeko e Perotti, lo scenario non cambia. Sorrentino si supera alzando un muro di fronte al quale i giallorossi vanno a sbattere più volte dovendosi così accontentare del pareggio.

"Meritavamo la vittoria, ma sono comunque contento della prestazione dei miei. Lo scudetto? Pensiamo a crescere e a fare più punti possibili. Stiamo rincorrendo, non siamo tra le favorite", ha dichiarato il tecnico giallorosso ai microfoni di Premium Sport lasciando la corsa allo scudetto ad Inter, Juventus e Napoli. 

0 commenti:

Posta un commento