Serie A, la Juve rifila tre gol al Bologna ed è seconda

di FRANCESCO LOIACONO - La Juventus ha vinto 3-0 a Bologna. Nel primo tempo in vantaggio i bianconeri con Pjanic, precisa pennellata di destro su punizione. Il raddoppio di Mandzukic, tiro al volo in diagonale su assist di Pjanic. Il terzo gol di Matuidi, botta di sinistro da fuori area nella ripresa. La Juve è seconda a 41 punti, a un punto dalla solitaria capolista Napoli e con un punto di vantaggio sull’Inter. Nel primo tempo un destro di Pjanic è terminato alto. Il Bologna insidioso. Un tiro di Oikwonkwo è stato parato dal portiere Szczesny.

Nella ripresa Allegri ha fatto entrare in campo Bernardeschi al posto di Douglas Costa e l’argentino Dybala subentrato a Mandzukic. Per i bianconeri si è fatto notare Higuain di sinistro, bravo il portiere Mirante ad opporsi con le mani. Dybala ha sfiorato il quarto gol con un destro intercettato in corner dal numero uno dei rossoblu emiliani. Allegri ha inserito Marchisio in luogo di Pjanic. Netto successo dei bianconeri al “Dall’Ara” un campo difficile.

La corsa verso lo scudetto è davvero apertissima nel campionato di serie A. Per la sesta partita consecutiva tra campionato e Coppa dei Campioni la Juve non ha subito nemmeno un gol. La squadra di Allegri si è subito ripresa dopo lo 0-0 interno contro l’ Inter della scorsa settimana. Terzo gol stagionale per Pjanic. Quarta rete in questo torneo per Mandzukic. Prima marcatura invece per Matuidi.

0 commenti:

Posta un commento