Calcio. Balata: "C'è una visione comune tra la Lega di A e la Lega di B"

"Si è ricreato un’asse molto forte come era nel dna delle due leghe che condividono strategie, valutazioni e cosa fare per il mondo del calcio" ha dichiarato il presidente di Lega Serie B Mauro Balata al termine della consultazione con la commissione ristretta di Lega A.

"La visione di sviluppo dei settori giovanili, dello sviluppo del calcio italiano, della sostenibilità finanziaria, della rappresentanza federale su cui c’è da fare tanta riflessione. C’è una visione comune con la Lega A molto forte. La Lega B non ha candidatura da esprimere e non ha pregiudizi su nessuno quindi attendiamo la valutazione della Lega A e siamo convinti che avremo un nome autorevole".

0 commenti:

Posta un commento