Motogp. Rossi: "Il mio rinnovo con la Yamaha? Se siamo d'accordo non c'è bisogno di aspettare tanto"

ROMA - "Il mio rinnovo? Se siamo d'accordo, quindi se io ho voglia di continuare e la Yamaha ha voglia di continuare con me, non c'è bisogno di aspettare tanto" ha dichiarato ai microfoni di Sky il pilota della Yamaha Valentino Rossi parlando del suo contratto in scadenza.

"E' stato annunciato il rinnovo del mio compagno Maverick Vinales fino al 2020: penso sia giusto da parte della Yamaha, che ha comunque un pilota molto forte e giovane, sia per Vinales, perché anche se l'anno scorso abbiamo avuto un po' di problemi in più rispetto a quelli che ci aspettavamo la Yamaha va forte. Mi aspettavo che firmasse tra un po', ma è positivo per tutti e due. Negli ultimi anni si decide sempre un po' prima, in qualche caso molto presto, forse anche troppo. Io vado per la mia strada e prendo le mie decisioni, quindi la cosa di Vinales mi cambia poco".

0 commenti:

Posta un commento