L’Apulia Trani non si ferma più: 1-0 contro il Lecce. Decide Riccio su rigore

TRANI - L’Apulia Trani porta a casa altri tre punti, vincendo 1-0 al “Comunale” contro la Salento women soccer, riscattando l’amaro risultato dell’andata e continuando a tenere banco in classifica, con 13 punti. Le biancoazzurre superano la Lazio (12 punti e una partita in meno), Il Napoli dream team (12 punti) e il Grifone (8).

Al 12’, su fallo ai danni di Sgaramella l’arbitro, Fucci, fischia un calcio di rigore, tramutato in goal da Pamela Riccio. La centrocampista tranese aveva segnato la sua prima rete stagionale proprio contro il Lecce, nel match di andata. Una grandissima occasione da goal di Sgaramella al 14’ viene stoppata da Martiriggiano. Diverse per il Lecce le possibilità di agguantare il pareggio, mai realizzate.
Secondo tempo nervoso, come inevitabile per un derby molto sentito in casa pugliese. Il Trani ha saputo tenere il risultato e non si è mai fatto cogliere impreparato.

Trani: Mariano T., Spallucci, Delvecchio, De Marinis, Chiapperini, Volpe, Iorio (29' st Mariano P.), Cagiano, Sibilano (38' st Manzi), Sgaramella, Riccio. A disposizione: Campana, Amorese, Maratea, Mergola, Ventura.

Lecce: Barletta, Ambrosino, Longo, Martiriggiano (25' pt Costadura), Zaccaria , Cucurachi, Felline, Guido, Bergamo, Cazzato , Diaz. A disposizione: Sabato, D'oria , Ouacif.

Ammonizioni: 17' st Cucurachi, 25' st Riccio, 35' st Cazzato, 45' st Sgaramella
Espulsione: 45’ st Mariano.                          

0 commenti:

Posta un commento