Serie A: Verona a -5 dalla zona salvezza

via Hellas Verona Fc fb NICOLA ZUCCARO - Pareggiando 1-1 con l'Udinese nel derby del triveneto disputatosi al Dacia Arena nella serata d...

Serie A: Verona a -5 dalla zona salvezza

via Hellas Verona Fc fb
NICOLA ZUCCARO - Pareggiando 1-1 con l'Udinese nel derby del triveneto disputatosi al Dacia Arena nella serata di lunedì 30 gennaio, pur restando terz'ultimo, il Verona sale a 13 punti e riduce a - 5 il distacco dalla zona salvezza. E' la risultante della bassa classifica al termine della prima giornata di ritorno della Serie A edizione 2022-23 che registra il +13 del Napoli sull'Inter per gli effetti del 2-1 inflitto dai partenopei alla Roma nel posticipo serale andato in scena al Maradona domenica 29 gennaio 2023.

Serie B: il Bari acquista Sebastiano Esposito dall'Inter

via Inter.it

FRANCESCO LOIACONO
- Il Bari ha acquistato l’attaccante Sebastiano Esposito 20 anni in prestito secco dall’ Inter. Il calciatore ha firmato fino al 30 Giugno 2023. Esposito nella prima parte di questa stagione ha giocato a titolo temporaneo nell’Anderlecht nella Serie A del Belgio dove tra il campionato le qualificazioni alla Champions League e la Conference League ha giocato 21 partite e realizzato 2 reti. 

Esposito sostituirà l’attaccante Eddie Salcedo 21 anni che quasi sicuramente sarà ceduto al Genoa in Serie B. Per quanto riguarda altre operazioni in entrata, il direttore sportivo dei biancorossi cercherà di ingaggiare un centrocampista. 

Si fanno i nomi di Mattia Valoti 29 anni del Monza e dell’ inglese Ahmad Benali 30 anni del Brescia. Inoltre potrebbe essere acquistato un difensore nel caso in cui Emanuele Terranova 35 anni dovesse lasciare il Bari. Il calciatore sarebbe stato richiesto dalla Reggina in Serie B.

Serie B: vincono il Palermo e il Frosinone

via Frosinone Calcio fb

FRANCESCO LOIACONO
- Nel primo posticipo della ventiduesima giornata di Serie B il Palermo vince 2-1 al “Del Duca” con l’Ascoli. Nel primo tempo al 15’ i rosanero siciliani passano in vantaggio con Brunori con un tocco al volo su cross di Damiani. Nel secondo tempo al 19’ l’ Ascoli pareggia con Forte di petto sugli sviluppi di un calcio d’angolo di Falasco. Al 26’ Brunori del Palermo si fa parare un rigore dal portiere Leali concesso per un fallo di Simic su Brunori. 

Al 37’ i siciliani realizzano la rete decisiva per il successo con Brunori con una conclusione da fuori area. Con queste due reti realizzate ad Ascoli Brunori raggiunge al primo posto della classifica dei capocannonieri con 12 gol Cheddira del Bari. Il Palermo è ottavo con 31 punti in zona play off insieme al Pisa. L’Ascoli resta a 26 punti. 

Nel secondo posticipo il Frosinone prevale 1-0 allo “Stirpe” con il Benevento e a 48 punti consolida la vetta. Per i laziali determinante per ottenere i tre punti il gol realizzato al 36’ da Borrelli su rigore dato per un fallo di mani di Foulon. Il Benevento rimane con 23 punti insieme al Perugia.

Il Monza mette ko la Juventus

via Ac Monza fb
PIERO CHIMENTI - Colpo grosso del Monza, che batte la Juventus all'Allianz Stadium per 0-2. Gli uomini di Palladino costruiscono il successo già nel primo tempo, prima con Ciurria, bravo nell'inserimento ed a battere Szczesny. 

Il raddoppio arriva per opera di Dany Mota che, servito da Carlos Augusto, imbuca dopo aver saltato il portiere polacco bianconero.

La Star Volley Bisceglie prosegue il lavoro in vista del rientro in campo


BISCEGLIE - Il test sostenuto venerdì sera al PalaDolmen con Castellana Grotte, formazione di B1, ha chiuso la seconda settimana di allenamenti nel corso della pausa invernale del torneo di Serie B2 per la Star Volley Bisceglie. 

Ce ne sarà anche una terza: il team nerofucsia, contrariamente alle altre protagoniste del gruppo L, non tornerà in campo fra sabato 4 e domenica 5 febbraio perché il previsto incontro casalingo con il Nocciano Chieti è stato cancellato a seguito del ritiro della società abruzzese dal campionato. 

Il tecnico Marcello Sarcinella avrà perciò un periodo supplementare a disposizione per preparare il rientro di Todisco e compagne alle competizioni ufficiali. Un gran da fare l’ha avuto, in particolare, lo staff sanitario della Star Volley: diverse, purtroppo, le atlete alle prese con acciacchi di vario tipo. 

L’obiettivo è rimetterle tutte in sesto entro l’inizio della seconda settimana di febbraio, che precederà la sfida di sabato 11 sul rettangolo di Pescara.

Tracollo rossonero: 2-5 del Sassuolo

via Us Sassuolo fb

PIERO CHIMENTI -
Il Sassuolo si conferma la bestia nera, umiliando il Diavolo, al San Siro, per 2-5. Gli uomini di Dionisi impostano subito una giornata perfetta imponendosi già nel primo tempo per 1-3, con le reti di Frattesi e Berardi, autore di una doppietta, con Giroud che di testa tiene vive le flebili speranze rossonere. 

Nella ripresa lo spartito non cambia ed i neroverdi dilagano con Laurentè, che firma il poker su calcio di rigore, e sul finale di tempo c'è gloria anche per Henrique che firma il 1-5. A rendere meno pesante lo svantaggio è Origi all'81' che di destro realizza il 2-5.

Tennis, Australian Open: trionfa il serbo Novak Djokovic

via Australian Open fb

FRANCESCO LOIACONO -
Il serbo Novak Djokovic vince gli Australian Open di tennis maschile. Supera in finale in tre set, 6-3 7-6 7-6 il greco Stefanos Tsitsipas. Per il serbo ventiduesimo titolo del Grande Slam nella sua carriera di tennista. In totale 93 successi per Djokovic nella sua storia come giocatore. Il serbo trionfa per la decima volta agli Australian Open a Melbourne. 

Djokovic da domani torna numero 1 al mondo nella Classifica ATP maschile. Prima di questi Australian Open il tennista serbo era quinto. Il greco Stefanos Tstitsipas è quarto. Djokovic è senza nessun dubbio il tennista più forte nel mondo.

Serie B: il Genoa pareggia, il Cagliari vince contro la Spal

FRANCESCO LOIACONO - Nella ventiduesima giornata di Serie B il Genoa pareggia 0-0 al “Ferraris” con il Pisa ed è secondo con 40 punti. La Reggina resta in corsa verso la promozione diretta in Serie A. I calabresi perdono 2-1 al “Druso” con il Sud Tirol e sono terzi a 39 punti. La Ternana e il Cagliari vincono e con 32 punti sono in zona play off.

Gli umbri prevalgono 2-1 al “Liberati” con il Modena. I sardi superano 2-1 alla “Domus Unipol Arena” la Spal prossimo avversario del Bari. Il Como si impone 1-0 al “Rigamonti” con il Brescia e a 26 punti si allontana dalla zona play out. Il Cosenza vince 1-0 al “San Vito-Luigi Marulla” con il Parma ed è ultimo con 26 punti insieme al Venezia.

 I veneti pareggiano 1-1 al “Penzo” con il Cittadella. Nel primo posticipo oggi alle 14 l’Ascoli deve ottenere i tre punti al “Del Duca” con il Palermo per avvicinarsi all’ottavo posto. Questa partita non si è giocata ieri perché i rosanero siciliani sono arrivati tardi ad Ascoli per problemi con l’aereo. Nel secondo posticipo il Frosinone deve vincere alle 16, 15 allo “Stirpe” con il Benevento per consolidare la vetta.

Doppietta di Lautaro, ribaltata la Cremonese

via Inter fb

LUIGI LAGUARAGNELLA
- All'Inter ci pensa Lautaro. La doppietta dell'argentino ribalta la rete di Okereke che aveva reso la trasferta di Cremona più difficoltosa del previsto. Allo Zini l'Inter batte la Cremonese 2-1 e si posiziona al secondo posto superando il Milan. Senza Skriniar e Barella Inzaghi si affida a Darmian e Gagliardini. 

I grigiorossi però giocano bene a partire dalle fasce con Sernicola e Valeri. Poi Okereke sfoggia il tiro-capolavoro che finisce all'incrocio e mette nei guai l'Inter. La Cremonese si rende pericolosa con Benassi e Ciofani, ma Onana è attento. 

La reazione interista è pallida ed è affidata alla coppia Dzeko -Lautaro. Carnesecchi respinge il tiro del bosniaco, ma l'argentino è pronto a ribadire in rete. Il pareggio dà fiducia all'Inter che potrebbe andare in vantaggio con Dimarco. Raddoppio di Lautaro che arriva nel secondo tempo, con un tiro deviato dall'interno dell'area di rigore. 

La pressione degli uomini di Inzaghi si era fatta insistente. La Cremonese, invece dopo alcuni tentativi in velocità si arrende alla tecnica degli avversari. Inzaghi da rodare Lukaku e Correa, ma al fischio finale tira un sospiro di sollievo.

Tennis, Australian Open: trionfa la bielorussa Aryna Sabalenka


FRANCESCO LOIACONO -
La bielorussa Aryna Sabalenka vince gli Australian Open a Melbourne di tennis donne. Supera in finale in 2 ore e 25 minuti in tre set, 4-6 6-3 6-4 la kazaka Elena Rybakina. Per la ventiquattrenne Sabalenka è la prima storica vittoria nella sua carriera di tennista in un torneo del Grande Slam. 

Aryna Sabalenka è numero 2 al mondo nella Classifica WTA di tennis femminile. Elena Rybakina è decima. Nelle semifinali Aryna Sabalenka prevale 7-6 6-2 con la polacca Magda Linette e Elena Rybakina si impone 7-6 6-3 con l’altra bielorussa Viktorjia Azarenka.

E' morto Carlo Tavecchio, ex presidente Figc


NICOLA ZUCCARO -
Lutto nel calcio italiano. E' morto a Milano nella mattinata di sabato 28 gennaio 2023 all'età di 79 anni per complicazioni legate ad una polmonite l'ex presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio Carlo Tavecchio. 

Ricoprì questo incarico dall'11 agosto 2014 al 20 novembre 2017 per poi dimettersi a seguito della mancata qualificazione dell'Italia di Ventura al Mondiale del 2018 in Russia. Nel 2021, dopo 4 anni di assenza dai palazzi del Calcio italiano, Tavecchio fu eletto Presidente del Comitato Regionale Lombardia della Lega Dilettanti. 

Sia pure in ambito locale, fu un ritorno alle origini per essere stato il presidente nazionale della stessa dal 29 maggio 2014 all'11 agosto 2014. Per la sua scomparsa, sarà osservato un minuto di raccoglimento all'inizio delle gare di tutti i campionati nazionali che si svolgeranno in questo fine settimana. 

I funerali si svolgeranno lunedì 30 gennaio a Ponte Lambro (Como), dove nacque il 13 luglio 1943.