Visualizzazione post con etichetta Juventus. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Juventus. Mostra tutti i post

Juve ko al Franchi, la Fiorentina torna in Europa

(via Acf Fiorentina)
PIERO CHIMENTI - La Fiorentina stende al Franchi la Juventus e strappa il pass che vale il ritorno in Europa, con la Conference, che mancava da 6 anni. I viola passano in vantaggio sul finire del primo tempo con Duncan. Il centrocampista gigliato con una conclusione di sinistro batte Perin. La ripresa segue la falsariga del primo tempo: noioso con poche conclusioni, c'è spazio anche per Pinsoglio che timbra la sua prima presenza in campionato e si rende protagonista in una doppia parata prima con Piantek e poi sulla ribattuta di Bonaventura.

Sul finale di match l'arbitro Chiffi fischia un calcio di rigore alla Fiorentina, per un fallo di Bonucci su Torreira. Dal dischetto Nico Gonzalez batte Pinsoglio per il 2-0 al 92' che fa esplodere la gioia dello stadio Franchi, facendo dimenticare gli ultimi anni tribolati quando la Fiorentina giocava per non retrocedere in B. Per i bianconeri, scesi in campo svogliati e con la testa alle vacanze, si apre la ricostruzione dopo l'addio di Chiellini e degli svincolati Dybala e Bernardeschi.

Serie A, la Juventus pareggia con la Lazio 2-2

(via Juventus fb)
TORINO - L'ultima partita di Chiellini e Dybala davanti ai propri tifosi si chiude con un pareggio della Lazio nel recupero. I biancocelesti in cerca di un punto per l'Europa League segnano con Sandro. Decisiva la rete di Milinkovic-Savic. Standing ovation per l'argentino e il suo saluto allo stadio in lacrime.

La Juve vola in finale di Coppa Italia

(via Juventus fb)
PIERO CHIMENTI -
La Juventus ha vinto contro la Fiorentina per 2-0. I bianconeri passano in vantaggio già al 32' con Bernardeschi, che approfittando di una corta respinta di Bernardeschi fa partire un mancino che batte Dragowski. 

Nella ripresa la Fiorentina cerca in tutti i modi la via del pareggio che potrebbe riaprire le sorti del match, con Italiano che cerca di aumentare la potenza offensiva, prestando il fianco alle azioni offensive della Juventus che trovano addirittura il raddoppio con Danilo che, nei minuti di recupero della semifinale, servito da Cuadrado, sigla il 2-0 con un preciso diagonale che bacia il palo prima di entrare in porta.

La Juve stecca in casa col Bologna: la lotta per il quarto posto può riaprirsi

(via Juventus fb)
TORINO - Un pareggio che suona come una sconfitta: grazie a un gol in pieno recupero i bianconeri portano a casa un punto. I rossoblu hanno fatto un'ottima gara e hanno sfiorato l'impresa dopo essere rimasti addirittura in nove uomini negli ultimi minuti. Conseguenza di un episodio arbitrale che farà molto discutere.

La Juventus riparte con Vlahovic

(via Juventus fb)
PIERO CHIMENTI - La Juventus vince in rimonta all'Unipol Domus contro il Cagliari. I padroni di casa passano in vantaggio con un tiro a incrociare di Joao Pedro al 10', con l'azione partita da Marin che ruba palla a Dybala, con Szczesny che non può far nulla. 

Negli ultimi secondi del primo tempo arriva il pareggio ospite: da calcio d'angolo di Cuadrado, De Ligt supera Cragno con un preciso colpo di testa. 

Si va negli spogliatoi sull'1-1. Nella ripresa arriva al 75' la zampata di Vlahovic, bravo a sfruttare l'assist di Dybala, che supera Cragno sul primo palo.

Calhanoglu decide Juve-Inter

(via Inter fb)
PIERO CHIMENTI - Finisce 1-0 per l'Inter, il posticipo domenicale di Serie A tra Juventus e Inter. I bianconeri iniziano la partita in maniera intensa, con Chiellini che prende la traversa al 9', ma la partita si decide alla fine del tempo con il fallo in area di Alex Sandro su Dumfries. Per l'arbitro Irrati, dopo il consulto Var, è rigore. Dal dischetto Calhanoglu batte Szczesny sull'angolo sinistro. 

Nella ripresa gli uomini di Allegri si buttano a capofitto alla ricerca del pareggio ma i nerazzurri chiudono bene gli spazi riuscendo a portare a casa tre punti pesanti per la corsa scudetto.

Inchiesta sulle plusvalenze della Juve: perquisizioni in diverse città

TORINO - Perquisizioni in studi legali di Torino, Milano e Roma nell'ambito delle indagini sulle presunte plusvalenze della società. Nel mirino in particolare la contabilizzazione degli stipendi dei calciatori nelle stagioni 2019-20 e 2020-21.

La volontà degli inquirenti sarebbe quella di fare chiarezza in merito a quattro mensilità che i calciatori, in accordo con il club bianconero, avevano deciso di congelare nel 2020, durante la prima ondata della pandemia di Covid 19. L'accordo avrebbe consentito alla Juve di registrare una riduzione costi nei bilanci 2020 e 2021.

Secondo l'accusa - come precisa La Stampa - trattandosi di un differimento del pagamento e non di una rinuncia, sarebbe stata omessa la rivelazione a bilancio della situazione debitoria legata a tre di queste quattro mensilità.

Dybala-Vlahovic: Salernitana ko

(via Juventus fb)
PIERO CHIMENTI -
La Juventus batte la Salernitana per 2-0. Ai bianconeri bastano 45' del primo tempo per avere la meglio sui campani. I padroni di casa passano in vantaggio già al 5' con Dybala che, servito da Vhlaovic, scarta un avversario prima di insaccare in rete il pallone dell'1-0. Al 29' è Vlahovic ha realizza il 2-0, grazie ad un bel colpo di testa su cross di De Sciglio. 

Gli uomini di Allegri, con la quarta vittoria consecutiva, si portano a ridosso dall'Inter, con la possibilità di scavalcarla dopo la sosta delle nazionali, dato lo scontro diretto che li vedrà avversari già nel prossimo turno di campionato.

Champions: il Villareal elimina la Juventus

(via Juventus fb)
PIERO CHIMENTI -
La Juventus perde 0-3 all'Allianz Stadium di Torino. Dopo un primo tempo in cui i bianconeri possono solo mangiarsi le mani per le occasioni perse, date dalla traversa di Vlahovic e le parate di Rollo, nella ripresa la partita si sblocca al 78' per un calcio di rigore che l'arbitro fischia a favore degli ospiti per un fallo di Rugani su Coquelin. Dal dischetto, Moreno batte Szczesny che comunque era nulla traiettoria. 

Neanche l'ingresso di Dybala riesce a rianimare la Juventus che all'85' trova il raddoppio con Pau Torres, che dopo il tocco di Aurier con il destro supera Szczesny da pochi passi. Al 92' il 'sottomarino giallo' cala il tris col calcio di rigore di Danjuma per un tocco di mano di De Ligt sulla sua conclusione. Dal dischetto si presenta lo stesso attaccante spagnolo che firma lo 0-3 che vale una sconfitta senza appello per gli uomini di Allegri.

Serie A, Morata trascina la Juventus: 3-1 alla Sampdoria

(via Juventus fb)
GENOVA - Terza vittoria consecutiva in campionato per i bianconeri. A Genova la squadra di Allegri sblocca il match grazie a un autogol del difensore blucerchiato Yoshida. Poi l'attaccante spagnolo mette a segno due reti. Szczęsny para un calcio di rigore a Candreva.

Contro lo Spezia decide Morata: la Juve conferma il quarto posto

(via Juventus fb)

TORINO - L'1-0 all'Allianz manda la squadra di Allegri a -5 dall'Inter, terza in classifica, e a +6 sull'Atalanta (che ha una partita in meno). Alle 20.45 il big match scudetto al Maradona tra Napoli e Milan.

Coppa Italia, vittoria della Juve a Firenze: decide un autogol al 91esimo

(via Juventus fb)
FIRENZE - Il risultato sembra indirizzato verso lo 0-0 quando nel recupero il difensore della Fiorentina Venuti manda la palla nella sua porta su un cross di Cuadrado. La squadra di Allegri ha un grande vantaggio in vista del ritorno: in Coppa Italia il gol in trasferta vale ancora "doppio".

La Juve passa ad Empoli e si rilancia in classifica

(via Juventus fb)
EMPOLI - Con qualche sofferenza nel finale, i bianconeri portano a casa tre punti fondamentali. Grande protagonista il bomber Vlahovic, autore di due gol. Ora la Juventus è a-7 dal Milan capolista al quarto posto solitario.

Belotti risponde a de Ligt: 1-1 tra Juventus e Torino

(via Torino Fc)
TORINO - Finisce pari il derby della Mole. La squadra di Allegri chiude il primo tempo in vantaggio, poi viene ripresa dal capitano granata. Nel Torino grande prova del difensore brasiliano Bremer. Opaca la prestazione di Vlahovic tra i bianconeri. Ora l'Atalanta può riagguantare il quarto posto.

A Bergamo la Juve agguanta il pareggio all'ultimo con l'Atalanta

(via Atalanta Calcio fb)
BERGAMO - Partita vibrante al Gewiss Stadium. Ritmi elevati e occasioni da una parte e dall'altra per tutta la durata della gara. Prima una sensazionale punizione di seconda di Malinovski dà il vantaggio alla Dea, ma al 92' un colpo di testa di Danilo regala il pareggio ai bianconeri.

Coppa Italia, Juve-Sassuolo: Vlahovic decide ancora per i bianconeri

(Getty via Juventus fb)
TORINO - I bianconeri, rivitalizzati dai nuovi acquisti, vogliono battere i neroverdi e accedere alla semifinale. Qualche cambio di formazione per Allegri rispetto all'ultima gara. Nel Sassuolo in attacco ci sono Raspadori e Scamacca, che salteranno la prossima di campionato per squalifica. 

Dopo il gol di Dybala nel primo tempo, risponde per i neroverdi Traorè con un perfetto tiro all'incrocio dei pali. Sul finale di gara, però, ci pensa ancora Dv7 con un gol da posizione defilata a regalare la qualificazione ai bianconeri, con un tiro vincente che fa carambola sul braccio di Ruan Tressoldi e batte Pegolo. La Juventus se le vedrà in semifinale contro la Fiorentina.

Serie A: Vlahovic si prende la Juventus

(via Juventus fb)
PIERO CHIMENTI -
La Juventus vince 2-0 contro il Verona grazie agli acquisti di gennaio: Vlahovic e Zakaria. I bianconeri hanno gestito la partita senza particolari patemi trovando il vantaggio già al 14' con il neo acquisto Vlahovic, con il serbo che supera Montipò, incerto nell'uscita, di pallonetto. 

Nella ripresa è il turno anche di Zakaria che al 61', servito da Morata, a tu per tu col portiere veronese, non sbaglia, siglando il 2-0. La Juventus, con la vittoria in casa contro il Verona, raggiunge al 4° posto l'Atalanta che a sorpresa è stata sconfitta dal Cagliari, con cui avrà lo scontro diretto nel prossimo turno.

Coppa Italia calcio femminile: la Juventus pareggia 1-1 con l'Inter

(via Juventus Women fb)
FRANCESCO LOIACONO
- Nell’andata dei quarti di finale della Coppa Italia di calcio femminile la Juventus pareggia 1-1 a Lecco con l’Inter. Nel secondo tempo al 28’ le nerazzurre passano in vantaggio con la camerunense Ajara Njoya, conclusione da pochi metri. Al 93’ le bianconere allenate da Joe Montemurro pareggiano con Lisa Boattin, traiettoria a rientrare direttamente su calcio d’angolo. 

La partita di ritorno si gioca Domenica 13 Febbraio alle 14,30 a Vinovo. Alla Juve basta un pareggio 0-0 per qualificarsi alla semifinale, perché la rete realizzata in trasferta da Lisa Boattin in caso di un nuovo pareggio, vale doppio. Il Milan vince 4-1 a Bogliasco con la Sampdoria. La Roma supera nettamente 3-0 in trasferta il Como. La Fiorentina pareggia 0-0 ad Empoli.

Calciomercato: Conte fa la spesa in Italia, Kulusevski e Bentancour ceduti al Tottenham

(Getty)
FRANCESCO LOIACONO - Il Tottenham, la squadra inglese allenata da Antonio Conte ha acquistato il centrocampista svedese di 21 anni Dejan Kulusevski e il trequartista uruguaiano di 24 anni Rodrigo Bentancour dalla Juventus. Kulusevski è stato ceduto in prestito di 18 mesi con obbligo di riscatto a 40 milioni di Euro in caso di qualificazione in Champions League. 

Bentancur si è trasferito al Tottenham a titolo definitivo per 19 milioni di Euro più 6 milioni di Euro di bonus. Per la Juventus sono state due cessioni inevitabili dopo l’acquisto per 75 milioni di Euro dell’attaccante serbo Dusan Vlahovic dalla Fiorentina.

Colpo della Juve: acquistato Vlahovic dalla Fiorentina per 75 milioni


FRANCESCO LOIACONO -
La Juventus ha acquistato a titolo definitivo l’attaccante serbo Dusan Vlahovic di 22 anni per 75 milioni di euro, 70+5 di bonus dalla Fiorentina. Il contratto di Vlahovic con la Fiorentina scadeva il 30 Giugno 2023 e il calciatore ha rifiutato di rinnovarlo. 

Vlahovic ha sostenuto le visite mediche a Torino e ha firmato per 4 anni fino al 30 Giugno 2026. Percepirà uno stipendio di 7,5 milioni di euro a stagione. Potrebbe esordire domenica 6 febbraio alle 20,45 allo “Juventus Stadium” col Verona, dopo la sosta del 30 gennaio per lo stage dell’Italia di Roberto Mancini a Coverciano. 

Un colpo di calcio mercato importante per la Juventus. Vlahovic sostituirà l’attaccante Federico Chiesa, la cui stagione è finita a causa della rottura del legamento crociato di un ginocchio in Roma-Juventus. Il calciatore è stato operato domenica 23 gennaio a Bordeaux in Francia. Vlahovic nella prossima stagione sarà uno dei calciatori più importanti in attacco della Juve insieme a Dybala.