Volley, Serie B2: Castellana, prossima gara a Pescara contro la Dannunziana ferma ancora a zero punti

Quarta giornata del campionato nazionale di volley femminile serie B2 girone H. Si comincia ad entrare nel vivo ed il valore e le caratteristiche delle varie squadre si vanno delineando.

Due squadre a 9 punti (Manfredonia ed Asem Bari), la Grotte Volley a 7, un bel gruppetto a centro classifica e tre squadre ancora al palo, Pvg Bari, Sirs Latina e Dannunziana Volley Pescara. Quest'ultima sarà la nostra prossima avversaria, sabato 5 novembre, alle ore 18, al Palasport Ciro Quaranta di Pescara.

Ma non traggano in inganno gli zero punti in classifica della Dannunziana perché le giovanissime pescaresi (tutte al di sotto dei vent'anni, la più "vecchia", Alice Di Tonto, li compirà il 31 dicembre!), come tutte le squadre così giovani, possono pagare pegno per la loro inesperienza, come accaduto finora, ma possono anche facilmente esaltarsi se riescono ad effettuare delle belle giocate.
Basta guardare i parziali e scorrere le cronache delle gare disputate per scoprire che la giovane formazione, appena retrocessa dalla B1, non ha certo fatto la comparsa in campo,  a parte la gara di Manfredonia che però non fa testo, avendo combattuto ad armi pari con squadre di valore comparabile.

E poi questa squadra certamente non vede l'ora di cancellare lo zero nella casella dei punti in classifica.

E' quindi richiesta la massima concentrazione per le nostre ragazze, come han fatto con la Teatina a Chieti ed in casa con il Cisterna, che devono riuscire ad imporre il loro gioco senza mai mollare la presa, neanche per un attimo. Ed, a giudicare da quanto espresso finora, possono ben farlo!

Peraltro, la prossima giornata vede Asem Bari ferma per il suo turno di riposo e Manfredonia impegnata sul difficile campo di Orsogna e quindi una vittoria da tre punti potrebbe consolidare la nostra posizione di classifica in vista delle prossime impegnative gare.

0 commenti:

Posta un commento