F1, GP Abu Dhabi: Hamilton chiude in trionfo la stagione, Vettel 2°. Raikkonen out

(Credits: Mercedes)

di PIERO LADISA – La stagione si chiude nel segno di Lewis Hamilton. L’inglese infatti ha conquistato la vittoria nel Gran Premio di Abu Dhabi, ventunesimo e ultimo appuntamento del Mondiale 2018 Formula Uno. Nonostante il titolo iridato già in tasca da qualche gara, Hamilton non ha lasciato nulla per strada neanche negli Emirati con una grande condotta di gara e una perfetta gestione delle gomme. 

La Ferrari chiude il campionato con la piazza d’onore colta da Sebastian Vettel che ha tentato nel finale di avvicinarsi (ma invano) ad Hamilton. Il tedesco dunque termina a secco di successi l’ultima parte di campionato, che era nato e si era sviluppato – fino alla nefasta domenica di Monza – sotto ben altri auspici. 

Kimi Raikkonen invece saluta invece con un ritiro la sua avventura col Cavallino. Nonostante lo stop (avvenuto nel corso del giro 7, con la SF71-H del finlandese ferma sul rettifilo principale che ha costretto la direzione gara alla Virtual Safety Car, ndr) il campione del mondo 2007, il prossimo anno alla guida dell’Alfa Romeo Sauber, conserva il terzo posto nel Mondiale. 

Ordine arrivo GP Abu Dhabi
Chiude invece sul gradino più basso del podio la Red Bull di Max Verstappen, che ha preceduto il compagno di squadra Daniel Ricciardo all’ultima corsa con il team anglo-austriaco. Alle spalle delle “lattine” c’è la Mercedes di Valtteri Bottas, unico tra i top, ad effettuare due soste. Un quinto posto che fa perdere al finlandese della Stella la quarta piazza nel Mondiale in favore di Max Verstappen per soli due punti. 

A punti anche Sainz (6°), Leclerc (7°), Perez (8°) e le Haas di Grosjean (9°) e Magnussen (10°). Fernando Alonso, penalizzato nel finale con 5” per aver tagliato una curva, chiude 11° la sua ultima gara in Formula Uno. 

In una gara pressoché regolare, le emozioni principali sono giunte poco dopo il via con il contatto avvenuto tra Grosjean e Hulkenberg (la Renault del tedesco che ha dovuto ritirarsi si è addirittura capottata, ndr) che ha costretto la direzione gara all’ingresso in pista della Safety Car. 

Nonostante sia calato il sipario sulla stagione 2018, la Formula Uno non conosce tregua. Difatti i team si ritroveranno martedì e mercoledì sulla pista di Yas Marina per una due giorni di test Pirelli.

0 commenti:

Posta un commento