Napoli-Milan 2-2: Kessié ferma Gattuso

(credits: SSC Napoli Fb)
STELLA DIBENEDETTO - Pareggio spettacolare al San Paolo dove Napoli e Milan regalano una partita ricca di emozioni che termina sul 2-2. Un pareggio che sta stretto ad entrambe. Il Napoli resta a -2 dalla Roma mentre il Milan occupa la settima posizione, a -4 dai giallorossi.

Il match del San Paolo si apre con un Napoli più propositivo e ben messo in campo, ma a sbloccare il match è il Milan che trova la rete dell’1-0 con un tiro al volo di Hernandez su servizio di Rebic. Una rete pesante che il Napoli accusa. Dopo aver riavvolto le idee, però, gli uomini di Gattuso reagiscono e trovano la rete del pareggio con Di Lorenzo che riesce a sfruttare una respinta corta di Donnarumma.

La ripresa si apre con il Milan che prende subito l’iniziativa, ma è il Napoli a passare nuovamente in vantaggio al 60’ con Mertens. Il Milan prova a reagire e, al 71’, arriva la grande occasione con un calcio di rigore per un fallo di Maksimovic su Bonaventura. Sul dischetto va Kessié che trasforma il penalty regalando il pareggio ai suoi. All’87’ il Milan resta in dieci per l’espulsione di Saelemaekers che entra in ritardo su Mario Rui beccandosi il secondo cartellino giallo, ma il risultato non cambia.

0 commenti:

Posta un commento