Roma-Inter 2-2: pareggio spettacolo all’Olimpico

(ANSA)
STELLA DIBENEDETTO - La Roma va vicinissima al colpaccio allo Stadio Olimpico dove gli uomini di Fonseca pareggiano 2-2 con l’Inter di Antonio Conte 2-1. Al vantaggio iniziale di De Vrij, rispondono Spinazzola e Mkhitaryan. Sul finire del tempo regolamentare, poi, un calcio di rigore trasformato da Lukaku fissa il risultato sul 2-2 finale. Il match allo stadio Olimpico comincia con la pressione altissima della Roma con Gagliardini e de Vrij costretti a difendere immediatamente la propria area.

A passare in vantaggio, però, è l’Inter che sblocca il risultato con un colpo di testa di De Vrij su assist di Sanchez dalla bandierina del corner. Il gol del pareggio dei giallorossi arriva nel primo minuto di recupero del primo tempo. A firmarlo è Spinazzola a cui la rete viene convalidata dopo il controllo dal Var dopo un tentativo di salvataggio sulla linea di De Vrij.

Nella ripresa, la Roma ribalta il risultato portandosi in vantaggio con Mkhitaryan che conclude un’azione di Dzeko. La Roma sente l’odore della vittoria, ma all’86 l’Inter conquista un calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Lukaku che non sbaglia regalando il pareggio ai suoi.

0 commenti:

Posta un commento