Granfondo del Gargano, al lavoro per la 23° edizione

BARI - Ciclismo e contatto con la natura: un binomio sempre più in voga tra gli appassionati di ciclismo amatoriale su strada pronti a darsi appuntamento a Manfredonia domenica 14 maggio per la 23°edizione della Granfondo del Gargano per lanciare la sfida allo Sperone d’Italia.

Un impegno organizzativo importante per la società organizzatrice della Cicli Spano-Sipontino che sta iniziando a lavorare sui singoli dettagli della manifestazione perché la risonanza di questa edizione sarà del tutto particolare in concomitanza con il passaggio del Giro d’Italia professionisti che animerà le strade del Gargano sabato 13 maggio con l’ottava tappa che da Molfetta porterà a Peschici con un tratto di percorso di 40 chilometri tra Mattinata e Vieste comune al passaggio della granfondo amatoriale che rientra nei circuiti Giro dell’Arcobaleno e Centro Italia Tour.

Il percorso lungo di 120 chilometri si dipana tra curve, tornanti e saliscendi con a fianco le montagne che cadono a picco sul mare dove la fatica dei ciclisti sarà ricompensata dalla visuale mozzafiato del promontorio del Gargano. I meno allenati possono scegliere la Garganobike di 43 chilometri dove sono ammesse bici da corsa, mountain bike ed anche le e-bikes per godersi ancora di più il paesaggio senza l’assillo del tempo massimo.

ISCRIZIONI E MODALITA’

La quota d'iscrizione è di 25 euro entro il 2 maggio, 30 euro entro il 9 maggio (giorno di chiusura delle iscrizioni), 10 euro la quota per il giro cicloturistico, 3 euro il buono pasto per gli accompagnatori. Il sito di riferimento per le iscrizioni è Tempogara al link http://www.icron.it/services/icronGO/elencoiscrittipubblico.php?idgara=2017043 .

Ricarica Postepay 4176 3106 2782 3092 intestata a: De Palo Domenico - Cod.Fisc. DPL DNC 69B22 C933L.
 
Bollettino c/c postale n. 12782728 intestato a: Gruppo Sportivo Sipontino, via Ospedale Orsini 22, 71043 Manfredonia (FG).
 
Bonifico Bancario su IBAN IT42-V-07601-15700-000012782728 intestato a: Gruppo Sportivo Sipontino. La quietanza di pagamento va presentata con l'iscrizione in originale al ritiro del pacco gara.

www.granfondodelgargano.it

0 commenti:

Posta un commento