Unione Calcio, la gara di Vieste chiude il tour de force

BISCEGLIE - Seconda trasferta in quattro giorni per l’Unione Calcio, che domani scenderà in campo al “Riccardo Spina” di Vieste, ospite della compagine garganica nel ventunesimo turno di campionato (fischio d’inizio ore 15).

Dal Salento al Gargano. I ragazzi di mister Zinfollino sono reduci dal pari a reti bianche incamerato al “Capozza” contro il Casarano. “Ci attendevamo una gara difficile e combattuta, e così è stato – afferma il tecnico azzurro Gino Zinfollino -. Il Casarano è partito subito forte, volendo sfruttare il fattore campo, noi siamo stati bravi a contenerli nel segmento iniziale, poi abbiamo guadagnato campo, creando anche qualche grattacapo agli avversari. Credo che, alla fine, il pari sia il risultato più giusto, considerando anche le assenze a cui abbiamo dovuto far fronte nelle ore antecedenti il match, tra cui quella di Caprioli (squalificato ma alle prese con guai muscolari, nda), le non perfette condizioni di Pascual, oltre alla partenza di Lullo praticamente alla vigilia della trasferta”.

Il recupero della diciassettesima giornata ha consegnato al Vieste il quinto piazzamento, conseguenza della vittoria maturata sul campo del Noicattaro, decisa dal calcio di rigore vincente di Rocco Augelli. I garganici hanno raggiunto quota 31 punti, a +3 dagli azzurri, fermi a 28. Da poche settimane i biancazzurri hanno cambiato guida tecnica, sostituendo l’esonerato Franco Cinque con Francesco Bonetti, allenatore della compagine Juniores. “Dopo due sconfitte consecutive, il Vieste ha trovato un’importante vittoria a Noicattaro e vorrà ripetersi fra le mura amiche – avverte Zinfollino -. È sicuramente un avversario di spessore con cui misurarsi. Per affrontare al meglio la gara sarà importante recuperare energie fisiche e mentali, dato che le sfide contro Bitonto e Casarano sono state molto intense ed impegnative. Noi, come sempre, faremo la nostra gara, cercando di portare a casa un risultato positivo”.

All’andata i garganici ebbero ragione dei biscegliesi imponendosi per 2-1, in una gara iellata per l’Unione Calcio. Nessuno squalificato per le due sfidanti, mentre tra gli azzurri restano da valutare le condizioni di qualche pedina.

L’incontro sarà diretto da Carlo Palumbo della sezione di Bari, coadiuvato dagli assistenti Michele Colavito (Bari) e Daniele De Chirico (Molfetta).

0 commenti:

Posta un commento