Europei Under 21: la Spagna strapazza l'Italia, finisce 4 a 2

di Francesco Loiacono - Nella finale degli europei under 21 in Israele l’Italia del ct Mangia perde per 4-2 contro la Spagna.

La squadra di Lopetegui riesce in questo modo a vincere l’importante torneo. Non c’è mai stata partita, troppo superiori i giovani spagnoli. Le furie rosse si portano subito in vantaggio nel primo tempo al 5’ con Thiago Alcantara che con un preciso colpo di testa supera il portiere azzurro Bardi.

Gli azzurrini pareggiano subito al 9’ con l’attaccante Immobile, bravo a battere con uno splendido pallonetto il portiere De Gea. Ma purtroppo per l’Italia è solo una dolce illusione poter capovolgere la situazione in campo a proprio favore. Infatti gli spagnoli, trascinati da Koke, Illaramendi ed Isco, giocatori dalla qualità indiscussa riprendono ben presto il comando delle operazioni. Naturale conseguenza il nuovo vantaggio della formazione del selezionatore Lopetegui ancora con l’imprendibile Thiago Alcantara, che stavolta con un tiro di destro da pochi metri  trafigge al 30’ Bardi.  Al 38’ arriva anche la terza rete dei giovani baschi sempre col talento Thiago Alcantara su rigore concesso per un dubbio fallo di Caldirola sull’attaccante Tello. Per Alcantara nato a Brindisi e trasferitosi a 14 anni in Spagna dove a 15 anni entrò a far parte delle giovanili del Barcellona dove poi due anni fa è diventato titolare in serie A, è stata una incredibile tripletta, mai inoltre aveva segnato nelle 4 precedenti gare disputate dalle furie rosse in questi europei under 21. Nella ripresa non cambia la gara, gli spagnoli continuano a dominare col loro pressing in tutte le zone del campo e con la loro velocità e dopo avere impensierito più di una volta il portiere Bardi, bravo ad opporsi a due conclusioni del fenomenale Thiago Alcantara, al 65’ segnano il quarto gol con Isco su rigore questa volta netto poiché il difensore azzurro Regini atterra  l’esterno Montoya.

La squadra italiana riesce a rendere meno amara la sconfitta, poiché all’80’ segna la seconda rete con l’attaccante Borini, che con un gran sinistro in corsa da circa venti metri sorprende il portiere De Gea. Mangia spinge i suoi in attacco sperando in un altro gol per accorciare almeno le distanze ma le due conclusioni di Regini e di Borini sono molto imprecise. Vittoria meritata quella della Spagna under 21 che si conferma campione avendo vinto anche gli Europei under 21 del 2011 in Danimarca. Ma la squadra di Mangia ha disputato comunque un buon torneo cedendo solo alla squadra più forte.

0 commenti:

Posta un commento