Wimbledon si tinge d’azzurro: Seppi e Vinci agli ottavi

di Stella Dibenedetto - L’Italia del tennis diventa sempre più grande e tinge d’azzurro il torneo di Wimbledon. Dopo tredici anni, Andreas Seppi conquista gli ottavi di finale di Wimbledon dopo aver battuto in cinque set il giapponese Kei Nishikori, testa di serie numero 12, con il punteggio di 3-6 6-2 6-7 (4) 6-1 6-4 in tre ore e quattro minuti di gioco. L’ultimo italiano a raggiungere gli ottavi di finale di Wimbledon era stato Gianluca Pozzi nel 2000. Dopo una brutta partenza, Andreas Seppi è riuscito a recuperare il match e a conquistare uno storico traguardo. Negli ottavi Seppi affronterà l'argentino Juan Martin Del Potro. Il numero 8 del tabellone ha battuto lo sloveno Grega Zemlija 7-5 7-6(2) 6-0. Tre i precedenti, tutti favorevoli all'argentino. L’Italia del tennis sorride anche nel tabellone femminile dove Roberta Vinci conquista gli ottavi di finale e raggiunge Flavia Pennetta e Karin Knapp. Eguagliato così il primato di un anno fa, quando oltre alla stessa Vinci, erano approdate alla seconda settimana dello Slam londinese Sara Errani e Camila Giorgi. Roberta Vinci è stata assolutamente perfetta contro la slovacca Dominika Cibulkova vincendo per 6-1 6-4. Un successo storico per Roberta Vinci che grazie a questo risultato entrerà tra le prime dieci del mondo. Negli ottavi di finale, la Vinci affronterà la cinese Na Li, testa di serie numero 6, e la ceca Klara Zakopalova, numero 32 del tabellone.

0 commenti:

Posta un commento