Volley Capitanata, Nesso: “Stagione positiva. Ora serve programmazione economica accurata”

FOGGIA - E’ passato poco più di un mese dalla chiusura del campionato di B2 di pallavolo maschile dove il Volley Capitanata ha raggiunto l’obiettivo della promozione nel prossimo campionato di B unico. Il Direttore Sportivo, Marco Nesso, torna sull’importanza del risultato ottenuto e traccia una linea per il futuro.
“E’ stata una stagione positiva – afferma Nesso - per il risultato finale raggiunto. Dettaglio impreziosito dal fatto che il campionato si è rivelato più difficile del previsto. Certo è che al completo avremmo raggiunto prima la certezza del 9° posto prefissato, ma la partenza di La Rosa a gennaio ha complicato parecchio le cose”. Una partenza, quella dello schiacciatore siciliano, che è stato comunque un fatto di rilievo visto che La Rosa è andato a giocare in B1. “Grazie a tutti i ragazzi siamo riusciti a raggiungere il risultato anche dopo la sconfitta in casa con Tricase, 0-3 dopo la pausa di Natale”, prosegue Marco Nesso analizzando il momento peggiore della squadra. Infine la chiusura con la strada da percorrere, insieme al tecnico Pino Tauro, artefice della fantastica stagione trascorsa. “Il merito è soprattutto il suo. La prossima stagione, in serie B, sarà ancora più impegnativa e sarà necessaria una più attenta programmazione economica. Altrimenti sarà difficile mettere su un organico all'altezza della categoria. Per adesso siamo in attesa di conoscere la strada da seguire con i vertici della società.

0 commenti:

Posta un commento