Unione Calcio Bisceglie: anche Serri in azzurro. Anglani rinnova

BISCEGLIE - Nuovo importante innesto per l’Unione Calcio, che si assicura le prestazioni dell’esterno offensivo Leonardo Serri.

Classe 1987, nativo di Fasano, Serri proviene dall’Atletico Mola, compagine con la quale ha messo a segno 12 gol nella passata stagione, tra campionato e Coppa. L’ex biancazzurro ha anche timbrato il cartellino dei marcatori nel match di ritorno contro l’Unione Calcio, autore del provvisorio 3-0.

La carriera del neoacquisto azzurro ha inizio con la maglia della Vibonese (serie D), per poi proseguire nel massimo campionato regionale con le maglie di Manduria e Locorotondo. Nel 2008 approda al Monopoli, dove fa il suo esordio in C2. Torna a calcare i campi da gioco dell’Eccellenza pugliese tra le fila del Fasano, prima di rientrare a Monopoli nel 2011, stagione che culmina con la vittoria del campionato.

Successivamente si trasferisce a Mola, transitando ad Andria nel 2013 sino a dicembre, annata che concluderà nuovamente con la casacca molese. A dicembre del 2014, inoltre, Serri arricchisce il suo curriculum con l’esperienza a Galatina.

Un esperto conoscitore della categoria, quindi, per mister Zinfollino, che potrà avvalersi anche del carisma di Antonio Anglani. Il difensore centrale azzurro, uno dei punti di riferimento dell’Unione Calcio nella scorsa stagione, ha infatti rinnovato il rapporto con il sodalizio biscegliese, accingendosi ad indossare la casacca azzurra anche nella stagione 2016/17.   

0 commenti:

Posta un commento